Ballando con le stelle: in arrivo il daytime su Rai5

By on gennaio 5, 2012

text-align: center;”>Ballando con le stelle daytime Rai5

L’ottava edizione di Ballando con le stelle è ormai ai nastri di partenza: lo show danzante di Milly Carlucci (in foto con Paolo Belli, ndr) torna sabato in prima serata su Rai1 con la ormai tradizionale gara tra allievi vip. Del cast vi abbiamo già detto più o meno tutto: ci saranno vecchie glorie del calcio come Vieri e Rivera, ex miss e top model, volti da fiction come Lucrezia Lante della Rovere e Sergio Assisi, giornalisti del Tg e cantanti come la Tatangelo. Ma l’ultima novità riguarda la programmazione dello show: oltre alla tradizionale prima serata, infatti, pare che la Rai voglia sperimentare un’inedita finestra giornaliera. Il daytime potrebbe andare in onda su Rai5, il canale del digitale terrestre dedicato alla programmazione culturale, con due appuntamenti giornalieri: alle 18.30 e in replica il giorno successivo alle 12.15. Il programma mostrerà i dietro le quinte della gara e seguirà i passi in avanti dei concorrenti nell’apprendimento della tecnica della danza: viene così ad amplificarsi senza dubbio l’aspetto del reality, che rispetto ad altri programmi simili, era stato sacrificato negli anni a favore dello spettacolo vero e proprio. Se infatti fino alla scorsa edizione le vicende dei protagonisti in sala erano raccontate attraverso brevi filmati confezionati ad hoc per introdurre l’esibizione del sabato sera, ora i telespettatori avrannno modo di seguire più da vicino la preparazione delle coreografie e le dinamiche relazionali tra allievi ed insegnanti, nonchè i rapporti che si verranno a creare nel gruppo. Ma la collocazione su Rai5 è la vera grande novità del format.

Ora, chiedersi cosa c’entri Ballando con le stelle con la cultura nel senso più classico del termine, è più che lecito, ma l’intento dell’azienda potrebbe essere proprio quello di calamitare qualche spettatore in più su un canale che risulta eccessivamente di nicchia. Tra musica classica, divulgazione scientifica, arte, danza e tecnologia, l’entertainment puro di Ballando con le stelle potrebbe fare da traino per altri programmi del palinsesto della rete. Certo l’esperimento stride con la mission originaria del canale, ma pare che la Rai non abbia trovato modo migliore per dare slancio ai canali specializzati, che al momento sono ben quindici (non saranno un po’ troppi?) e registrano dati d’ascolto talmente parcellizzati da essere quasi ininfluenti sul totale (eccezion fatta per Rai4 diretta da quel genio visionario di Carlo Freccero, uno dei pochi dirigenti di cui la Rai possa farsi vanto negli ultimi anni).

Intanto è tutto pronto per la partenza di Ballando con le stelle: dopo le polemiche sui compensi e le indiscrezioni sul cast, ormai è quasi terminata l’attesa per quello che si è confermato un autentico caposaldo della Rate ammiraglia Rai. Tanto che è arrivata nei giorni scorsi, in un’intervista a Laura Rio de Il Giornale, perfino la benedizione di Maria de Filippi (che su Canale5 sfiderà la Carlucci con Italia’s got talent, ndr): “Sono certa, e non mi vergogno a dirlo, che Ballando avrà la meglio. Noi abbiamo davvero poche possibilità di batterli. Soprattutto per la tipologia di pubblico che al sabato sera guarda la tv: lo show della Carlucci corrisponde perfettamente a quelle aspettative. Ballando è un bel programma, molto ben consolidato, è un vero e proprio show, con grandi ospiti, mentre Italia’s conta su tanti diversi sapori. Noi comunque cercheremo di fare la nostra parte“. Dunque, che la sfida abbia inizio!

alex-belli-samanta-togni-ballando-con-le-stelle-2012

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

One Comment

  1. Pingback: Ballando con le stelle: non c’e traccia del daytime annunciato su Rai5 | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *