Centovetrine: riassunto della seconda puntata in prima serata

By on gennaio 30, 2012

text-align: center;”>Riassunto seconda puntata Centovetrine

Ieri sera una nuova puntata speciale in prime time di Centovetrine (il cast in foto, ndr) ha regalato ai telespettatori appassionanti intrighi e colpi di scena: per la seconda domenica consecutiva, Canale5 ha trasmesso un lungo episodio di ben due ore della serie girata a San Giusto Canavese, che fino a due settimane fa sembrava prossima alla chiusura, e che ha trovato invece nuove conferme nella fedeltà del suo pubblico. Il ritorno nella soap di Anita Fazzolari, in un nuovo ruolo, ha ridato un inedito slancio alla trama: l’interprete dell’indimenticata Anita Ferri, personaggio amatissimo dal pubblico di Centovetrine, aveva lasciato la soap proprio nel momento del suo massimo successo, quando la storia d’amore e potere tra il suo personaggio e quello altrettanto amato di Marco della Rocca (Alessandro Mario) fu capace di incollare di fronte agli schermi ogni giorno più di 4 milioni di telespettatori, che divennero 5 milioni e 500 mila per l’episodio della morte di Anita.

Ed è proprio intorno al nuovo personaggio interpretato dalla Fazzolari, la figlia sconosciuta di Ettore Ferri, Diana Cancellieri, che si è innestata una nuova e avvincente storyline, che la vede protagonista di un complotto e, allo stesso tempo, al centro di una guerra di potere tra suo padre e l’avvenente Jacopo (Alex Belli), rampollo di casa Castelli. Ecco cosa è accaduto nell’episodio speciale di ieri sera, che ha conquistato 3.344.000 telespettatori, con uno share qualsi al 13%: Diana (Anita Fazzolari) cerca di liberarsi del giornalista, nonchè marito, Valerio Nisi, dopo che l’uomo in preda ad un raptus di gelosia, ha aggredito Ivan Bettini (Pietro Genuardi) e lo ha gettato nel Pò, convinto di averlo ucciso. Così la ragazza gli procura un biglietto aereo per i Caraibi, e nel frattempo accetta la proposta di Ettore (Roberto Alpi) di essere riconosciuta legalmente come sua figlia, con tutto ciò che ne consegue in termini patrimoniali. Intanto però Ivan viene ritrovato: non è morto, ma le sue condizoni sono dispertate. Servirebbe un’operazione urgente ma rischiosissima: il commissario Valerio Bettini (Sergio Troiano), fratello di Ivan, Ettore Ferri e Laura Beccaria, si ritrovano all’ospedale per decidere se autorizzare o meno l’intervento. La scelta spetta a Valerio.

carol-grimani

Il commissaio decide di tentare il tutto per tutto, ma c’è un problema: manca il chirurgo all’ospedale e l’unico in città in grado di affrontare un intervento così delicato è Adriano Riva (Luca Capuano). Il medico si gioca la carriera con quest’operazione al limite dell’impossibile, ma accetta di salvare la vita ad Ivan: ci riuscirà, ma non si sa quando l’uomo uscirà dal coma e riprenderà conoscenza. Diana, intanto, si ritrova ad essere ricattata da Jacopo, che l’ha fatta seguire e ha scoperto il suo accordo con Nisi ai danni di Ettore: il ragazzo cerca di convincerla a schierarsi dalla sua parte nella conquista della holding Ferri e, nel farlo, la bacia appassionatamente.

Intanto per Carol (Marianna de Micheli) e Adriano i problemi non sono finiti: la Grimani cerca di allontanare la sua ex fiamma Emanuel Sabian (Rodolfo Corsato) dalla sua vita, mentre Adriano si propone come compratore della clinica che l’uomo ha ereditato, scontrandosi però con il veto che il rivale ha posto sul suo nome. Carol e il dottore si ritrovano più uniti che mai dopo l’intervento in ospedale di Bettini, tanto che i due decidono di fare il grande passo. Emanuel però, sta tramando contro di loro: approfittando dell’ambizione di Adriano, gli propone un patto, chiedendogli di cedergli Carol per un weekend romantico (organizzato all’insaputa della donna), in cambio della possibilità di comprare la sua clinica. Adriano rifiuta, ma sarà così forte da rinunciare definitivamente al suo sogno?

Cecilia (Linda Collini) e Damiano (Jgor Barbazza) abbandonano la loro missione che sembra essere fallita: il locale di scambisti che frequentavano sotto copertura è stato chiuso e la tensione tra i due agenti è palpabile. Rientrati a Torino, Damiano affronta le curiosità di Serena (Sara Zanier) sulla missione, e si sforza dinasconderle il suo tradimento, mentre Cecilia ha una relazione con l’agente dell’Interpol Giacomo, suscitando lo sdegno di Damiano per l’inopportunità di questo legame. Ma l’indagine per ritrovare la ragazza scomparsa non è terminata: a Torino Cecilia e Damiano incontrano di nuovo Tania, la compagna del Cinese, e devono tornare a fingere di essere una coppia, suscitando la gelosia di Serena.

La puntata si conclude così come era iniziata, con Diana alle prese con il suo piano da nascondere: preoccupata che Ivan possa aver riconosciuto il suo aggressore e scopra l’accordo tra lei e Nisi, Diana teme il risveglio dell’uomo, tanto da entrare di soppiatto nella sua camera d’ospedale e tentare di uccidelo. Porterà a termine il suo intento? Lo scopriremo oggi con il daytime della soap, che ritornerà anche domenica prossima in prima serata per un nuovo avvincente episodio speciale.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *