Il tredicesimo aposto, Claudio Gioè: “Non so se piacerà al pubblico che guarda Don Matteo e Che Dio ci aiuti, ma è una scelta coraggiosa”

By on gennaio 4, 2012
Claudio Gioè protagonista de Il tredicesimo apostolo

text-align: justify”>Claudio Gioè protagonista de Il tredicesimo apostolo

Sono padre Gabriel, un giovane sacerdote che lavora per una congregazione detta “della Verità” e che, in nome della Chiesa, indaga su fatti paranormali e soprannaturali. Gabriel è un uomo colto, un teologo, un uomo di fede, non è vittima di pregiudizi e ciò che vuole è comprendere i fenomeni apparentemente inspiegabili di fronte ai quali si trova“: commenta così Claudio Gioè, attore giovane tra i più promettenti, il suo nuovo personaggio in un’intervista a La Stampa. La fiction, come vi abbiamo anticipato, andrà in onda tra poche ore su Canale 5, e ha molto incuriosito fin da subito, grazie ad titolo affascinante e un promo ancor più promettente. L’attore, dunque, si presterà ad interpretare il nuovo prete della televisione italiana, ma questa volta si tratterà di un personaggio dal taglio nettamente differente: insomma, non ci troveremo di fronte all’ennesimo pacificista Don Matteo, ma al contrario scopriremo un personaggio molto più vero, umano e affascinante nella sua personalità dalle mille sfaccettature, costretto, ad un certo punto, a dover scegliere tra l’amore per il divino e la passione per una donna. Ed è lo stesso Gioè a voler precisare che il suo personaggio prende le distanze dal prete “ficcanaso” di Gubbio: “Non è solo il tono generale a essere diverso. Anche il protagonista. No, non è Don Matteo. Si tratta di un prete giovane, molto umano, molto immerso nella vita. Lo dimostrerà nel suo rapporto e nell’attrazione che proverà per la psicologa interpretata da Claudia. Non so se e fino a che punto piacerà al grande pubblico italiano che segue Don Matteo e Che Dio ci aiuti“.

La fiction, che si compone di sei puntate e che avrà come protagonista anche Claudia Pandolfi nei panni di una scettica investigatrice, sarà seguita attentamente da LaNostraTv.it, che fin da subito vi fornirà dettagliatissime schede dei personaggi e degli attori principali, minuziosi riassunti e interessanti recensioni in post giornalieri ad hoc, pubblicati il giorno dopo la messa in onda della serie ma anche nel corso della settimana. Il tredicesimo apostolo-Il prescelto si configura, dunque, tra le novità televisive più interessanti della stagione, che, nel caso si tratti di un prodotto valido, si spera possa catturare l’attenzione dei telespettatori, di solito abbastanza restii nell’appassionarsi questo genere di produzioni (proposte quasi sempre da Mediaset). Ne è ben consapevole lo stesso Claudio, che però è convinto si tratti di una scelta coraggiosa e confida nel pubblico più giovane: “Non so se e fino a che punto piacerà al grande pubblico italiano che segue Don Matteo e Che Dio ci aiuti . Tuttavia siamo consapevoli che è un tentativo coraggioso e controcorrente, e che il grande pubblico italiano, pur tradizionalista, è anche capace di appassionarsi a storie nuove..

About Matteo

Nato e residente in provincia di Lecce, è il più giovane tra i Redattori de LaNostraTv.it. Frequenta il Liceo Linguistico e adora il calcio (ma solo quello in Tv), la lettura (in particolare la saga di 'Harry Potter' e la magica penna di J.K. Rowling), il mondo dell'Interior Design, la Filosofia, la musica e naturalmente la televisione . La passione per la scrittura e per il giornalismo ha sempre accompagnato il suo percorso scolastico e non. Per il futuro ha molti sogni e parecchie ambizioni, ma anche tanta confusione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *