“Il tredicesimo apostolo”, riassunto della seconda puntata

By on gennaio 12, 2012
foto Claudio Gioè e Claudia Pandolfi Il tredicesimo apostolo

text-align: center”>foto Claudio Gioè e Claudia Pandolfi Il tredicesimo apostolo

Prosegue spedita la fiction Il tredicesimo apostolo diretta da Pietro Valsecchi che alla sua seconda settimana continua a far registrare ottimi ascolti. Le puntate andate in onda ieri sera su Canale 5 hanno infatti ottenuto una media di 6.066.000 di telespettatori e uno share del 22,85%. Altri colpi di scena hanno accompagnato i protagonisti della storia, interpretati da Claudio Gioè e Claudia Pandolfi. Vediamo nel dettaglio cosa è accaduto. Nella terribile visione del medium Eugenio Muster, Gaia, la figlia del giardiniere, viene investita e uccisa da un’auto. Decide pertanto di recarsi da padre Gabriel Antinori per svelargli i suoi poteri. Il prete intanto si è risvegliato dal coma senza conseguenze, e ha capito che stavolta nell’atto di salvare Agata dal pozzo l’ha riportata davvero indietro dalla morte. Claudia intanto ha scoperto che il padre di Gabriel si è suicidato, e sembra proprio questo l’incubo ricorrente che lo ha trascinato sul tetto facendolo cadere. La psicologa assieme a padre Gabriel e Muster vanno a una conferenza e il medium la avverte di stare attenta al fuoco. Dopo poco la ragazza si brucia con il bollitore, e i due finalmente si rendono conto dei poteri dell’uomo. Poi Antinori entra di nascosto negli archivi della Congregazione per scoprire il passato di Muster ma viene sorpreso da Enea che decide di denunciare la cosa ai vescovi. Intanto il medium avverte del pericolo il papà di Gaia, ma l’uomo è diffidente. E’ Gabriel a salvare la piccola appena in tempo e intanto viene a sapere che anche Claudia rischia di morire su un battello. Muster saluta per l’ultima volta Gabriel avvertendolo di stare attento ai membri della Congregazione perché qualcuno vuole ucciderlo. Alcuni di loro, tra l’altro, gli hanno fatto dei test da piccolo, ma ricorda solo un nome, Bonifacio. A questo punto si intuisce essere lo zio di Agata.

Nel secondo episodio Stefano mostra segni di squilibrio, tentando di uccidere un amico e parlando in perfetto tedesco. Claudia, amica della madre del ragazzo, chiama Gabriel e i due assistono a una manifestazione schizoide di Stefano in un museo dove viene spiegata la storia del nazismo. Gabriel pensa si tratti di una sorta di reincarnazione. Nel frattempo Pietro è ricattato da padre Isaia che vuole avere informazioni sul conto di padre Antinori. Stefano sogna di accoltellare Claudia ma il prete la salva in tempo. La donna pertanto ricorre all’ipnosi, scoprendo che nel ragazzo c’è il corpo di Hans, un soldato tedesco che parla della sua ragazza Elisa. Le informazioni sono però sommarie, perchè Stefano comincia a delirare. I due però scoprono che il soldato era ospite a Corioli e decidono di recarsi in paese per capirne di più. Chiedendo di Elisa vengono a sapere che la ragazza aveva a che fare con il “mattatoio degli italiani” e che è ancora viva. Giunti dalla donna, che racconta loro il suo amore con Hans, vi trovano anche Stefano. Nel racconto i due si erano uniti a un gruppo di partigiani ma quando avevano incontrato i nazisti Hans l’aveva tradita facendo fucilare tutti tranne lei. In realtà le cose erano andate diversamente, e lo rivela Stefano posseduto da Hans. Il soldato si era nascosto per restare con lei, ma i tedeschi l’avevano fatto prigioniero e l’avevano ucciso. Stefano scappa via e chiude Claudia e Gabriel nel fienile. Una volta usciti seguono il ragazzo nel bosco. Qui trovano una donna mandata da Bonifacio che vuole uccidere Gabriel, ma alla fine spara a Stefano. Il potere del prete si attiva nuovamente ed egli ha una visione in cui si trova in un limbo con il giovane. Riesce così a riportarlo in vita proprio sotto gli occhi di Bonifacio. L’uomo ora ha la prova che cercava. A questo punto Gabriel rivela il suo potere allo zio che gli consiglia di mantenere il segreto. Nel bosco intanto Claudia ritrova l’orecchino di Elisa. Poi va da Gabriel per tentare di aiutarlo a scavare nel suo passato, ma l’uomo la allontana.

Nei prossimi due episodi in onda il 18 gennaio alle 21,10 su Canale 5: In Rachele una ragazza scomprsa da dieci anni ricompare mostrando la stessa età di allora. Intanto ciaccadono alcune strane morti. Gabriel indaga. In La macchia di Lucifero Claudia bacia Gabriel, che intanto torna nella villa dove viveva da piccolo per scoprire qualcosa in più sul suo potere.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

One Comment

  1. Pingback: Grande successo per Il tredicesimo apostolo: bene anche la seconda puntata | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *