“La figlia del capitano”, il riassunto della prima puntata

By on gennaio 10, 2012
foto Vanessa Hessler

text-align: center”>foto Vanessa Hessler

E’ andata in onda ieri sera la prima puntata della miniserie in due episodi La figlia del capitano, diretta da Giacomo Campiotti e prodotta da Rai Fiction e Immagine Cinema. Tratto dall’omonimo romanzo storico di Aleksàndr Sergéevi? Puškin del 1836 ha come protagonista Pëtr Andréevi? Grinëv, unico figlio maschio di un nobile ufficiale a riposo e destinato alla carriera militare come sergente nella Guardia imperiale. La storia è ambientata alla fine del Settecento in Russia durante il regno di Caterina II. A interpretare i personaggi della fiction Primo Reggiani, Vanessa Hessler – già volto della fiction La ragazza americana Ludovico Fremont, Francesca Chillemi e una rediviva Edwige Fenech nel ruolo della regina. Uno sceneggiato basato sullo stesso romanzo andò in onda nel 1965 per la regia di Leonardo Cortese e con protagonisti Amedeo Nazzari, Umberto Orsini e Lucilla Morlacchi. La fiction ha ottenuto ieri sera un buon riscontro di pubblico con 5.656.000 di telespettatori e uno share al 19,98%, diventando il programma più visto della serata e battendo il Grande Fratello (3.857.000 di telespettatori, share al 17,55%) e il varietà di Enrico Brignano Tutto quello che non vi ho detto (2.722.000 telespettatori, share 9,35%). Ma cosa è successo in questa prima puntata?

Il giovane Pëtr Andréevi? Grinëv, destinato alla carriera militare da prima della sua nascita, viene mandato da suo padre, ex generale della Guardia imperiale, presso la fortezza di Orenburg, in modo da distrarlo dalla vita mondana. E’ durante questo tragitto che il nostro eroe, assieme al suo precettore, si trovano nel bel mezzo di una tempesta e salvano un vagabondo in preda al freddo. Costui li porta in una locanda dove Pëtr perde cento rubli al gioco. Per saldare il suo debito decide di regalare la sua pelliccia all’uomo che ha salvato. Finalmente arrivano a destinazione e qui fanno la conoscenza del capitano Ivàn Kuz’imi?, di sua moglie Vasìlisa Egórovna e della loro figlia Mar’ja, detta Maša. La bellezza e i modi della ragazza colpiscono immediatamente Pëtr, che subito si innamora. Ma c’è un altro contendente alla mano di Maša: si tratta dell’ex ufficiale Alekséj Ivàny? Švabrin che però non è ricambiato dalla giovane. I due si sfidano a duello e Pëtr viene ferito gravemente. E’ la figlia del capitano a prendersi cura di lui, e così il giovane ufficiale capisce che il suo amore è ricambiato. Ma il pericolo è in agguato. Un gruppo di ribelli vuole far cadere il regno della zarina Caterina II e comandati da Emel’jan Puga?ëv raggiungono Orenburg e uccidono il capitano e sua moglie. Švabrin si unisce ai ribelli ed è nominato nuovo comandante della fortezza, mentre Pëtr si rifiuta di dichiarare fedeltà a Puga?ëv. Misteriosamente l’uomo decide di salvarlo. Soltanto dopo l’ufficiale lo riconosce: è il vagabondo a cui ha regalato la sua pelliccia. Ma Maša, intanto, rimasta orfana, è tra le grinfie di Švabrin.

Riuscirà Pëtr a salvare Maša? Lo sapremo nella seconda e ultima puntata de ‘La figlia del capitano’ in onda questa sera alle 21,10 su RaiUno.

About Luca Mastroianni

E' nato a Roma ed è un giornalista pubblicista. Ha lavorato presso Legambiente e il Ministero dell'Ambiente, collaborando con agenzie e uffici stampa e occupandosi di attualità, diritti e corsi di giornalismo. Oltre alla scrittura ha grande passione per il calcio, il tennis e la musica. Della televisione ama soprattutto le serie tv degli anni Ottanta e Novanta: da Twin Peaks a La Tata, da C.S.I. a Friends, da I Griffin a Sex & the city.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *