L’Infedele, puntata del 30 gennaio 2012. Le anticipazioni.

By on gennaio 30, 2012
L'Infedele LA7

Si preannuncia una puntata ricca, quella de L’Infedele che andrà in onda il 30 gennaio 2012. Il conduttore Gad Lerner guiderà il dibattito circa due temi di grande attualità e interesse. Il primo: La sinistra e il governo Monti (è proprio questo il titolo della puntata). Il centrosinistra italiano, rappresentato in Parlamento da Italia dei Valori e Partito Democratico, è costretto a sostenere un esecutivo che non coincide pienamente con gli ideali di questa parte politica. Anzi, sotto certi aspetti se ne discosta completamente (es. il liberismo propugnato da Monti è un concetto di destra). Riuscirà il Pd (Idv si è svincolato) a “mandar giù bocconi amari” in nome di una millantata salvezza dell’Italia? Risponderanno a questo quesito Marc Lazar (politologo francese), Enrico Rossi (presidente della Regione Toscana), Michele Salvati (economista), Giulio Troccoli (operaio di Mestre di Fincantieri), Mario Zapponi (esponente dell’Italia dei Valori) e tanti altri.

Il secondo: la decisione del sindaco leghista di Sestro Calende, Marco Colombo, di vietare la vendita del libro “L’idiota in politica”. L’opera, scritta dall’antropologa Lynda Dematteo, prende di mira proprio la Lega Nord. Entrambi i protagonisti (sindaco e scrittrice) saranno presenti in trasmissione.

Infine, verrà dedicato uno spazio alla morte dell’ex presidente della Repubblica Oscar Luigi Scalfaro, deceduto il 29 gennaio all’età di 93 anni. Pare che Gad Lerner sia stato un ammiratore dell’uomo Dc. Insomma, si preannuncia una puntata ricca di spunti, come quella di “Piazza Pulita” di qualche giorno fa.

About Giuseppe Briganti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *