L’Isola dei famosi 9 rinviata per la tragedia Costa Concordia

By on gennaio 19, 2012
Nicola Savino e Vladimir Luxuria Isola dei Famosi RaiDue

Aggiornamento ore 19.20: L’Isola dei Famosi non sarà più rinviata e andrà in onda regolarmente

Forse in Rai qualcosa si muove.  Dopo le polemiche dei giorni scorsi per la faccia troppo allegra di Milly Carlucci a Ballando con le Stelle  la sera dopo la tragedia della Costa Concordia all’Isola del Giglio, Sorrisi riferisce che il dg Rai Lorenza Lei ha deciso che la nona edizione dell‘Isola dei famosi non partirà il 26 gennaio come era stato previsto. Fonti vicino al settimanale rivelano che la Lei ritiene indelicato mandare in onda un programma come l’Isola, costruito intorno alle vicende di finti naufraghi, a così breve tempo dal disastro della nave Costa Concordia, il cui bilancio è per ora di 11 morti e 26 dispersi. La data di partenza per l’Honduras per i concorrenti del reality di Rai Due era proprio oggi, ma a quanto pare nessuno s’è mosso dall’Italia. In effetti usare la parola “naufrago” in un contesto di gioco e divertimento (quello che si suppone debba essere un reality show) sarebbe stato poco rispettoso verso chi ha davvero vissuto un’esperienza così traumatica nelle acque dell’Isola del Giglio neanche una settimana fa. Che la televisione per una volta rispetti il dolore e qualche volta, come recita il programma della Dandini (peraltro sospeso al suo esordio sabato scorso a causa del naufragio della Concordia), The show must go off ? Decisione che ci sembra giusta, ma sarebbe stato giusto anche sospendere settimana scorsa Ballando con le stelle, in onda proprio il giorno dopo la tragedia.

E a questo proposito Paolo Belli a La vita in diretta, martedi, ha cercato di difendere dalle critiche la Carlucci e la sua creatura con queste parole: “Siccome siamo stati un po’ attaccati da qualche giornalista, che ha detto che non dovevamo andare in onda sabato, noi riteniamo che come i giornalisti scrivono di tragedia, ma anche di spettacolo, il nostro mestiere è quello di fare spettacolo e siamo andati in onda, nonostante avevamo un grosso dolore nel cuore anche noi”. D’altronde non è Milly Carlucci a decidere se andare in onda o no, ma l’azienda Rai, che si era trovata in una situazione simile già 20 anni fa. Era sabato 23 maggio 1992 quando la trasmissione Scommettiamo che?, condotta dalla stessa Milly Carlucci e da Fabrizio Frizzi, si interruppe per dare la linea ad un’edizione straordinaria del Tg1: Giovanni Falcone e la sua scorta erano appena stati uccisi nella cosiddetta strage di Capaci. I vertici Rai decisero di proseguire comunque lo spettacolo, ignorando la richiesta dell’allora direttore del Tg1 Bruno Vespa di cedere la linea ad una nuova edizione non-stop del tg e provocando un polverone di polemiche. Qualcosa si muove con questa decisione di Lorenza Lei di slittare l’inizio dell’Isola dei Famosi 9 per rispetto a chi ha perso la vita nelle acque del Tirreno?

About Martina Fantauzzo

Nata a Milano nel 1981, si è laureata in Scienze della Comunicazione presso lo IULM e ha intrapreso la laurea specialistica in Radiofonia a Siena. Appassionata di televisione e radio, lavora da anni come autrice in un'emittente nazionale e per tre anni si è occupata di un programma che parlava di tv. Non le è sembrato vero passare tutta la giornata a scandagliare il palinsesto televisivo ed essere anche pagata. Si è avverato un sogno.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *