Lunetta Savino si confessa: “Ecco perché sono cinque anni che non lavoro in tv”

By on gennaio 13, 2012
Una foto dell'attrice Lunetta Savino

L’attrice Lunetta Savino si confessa su Il Giornale” href=”http://www.lanostratv.it/wp-content/uploads/2012/01/lunetta-savino.jpg” target=”_blank”>Una foto dell'attrice Lunetta Savino

Un’attrice di grande talento e fascino Lunetta Savino, attualmente impegnata a teatro con Emilio Solfrizzi in Due di noi di Michael Frayn nella rapida discesa della sfera coniugale che ha recentemente rilasciato un’intervista su “Il Giornale” in cui l’attrice italiana, celebre per il personaggio di Cettina in Un medico in famiglia si è confidata soprattutto per quanto riguarda la sua carriera televisiva che non vive affatto un momento d’oro. L’attrice infatti dopo la fiction di Canale5 Due mamme di troppo, rieditata con il titolo L’amore non basta…quasi mai che non ha ottenuto i successi sperati, si è praticamente convertita alla causa teatrale visto che in tv le risulta ormai quasi impossibile lavorare, soprattutto in casa Rai, come ha dichiarato nell’intervista. “Dopo che dalla Rai è andato via Agostino Saccà – una persona con cui ho lavorato benissimo, ottenendo successi come Raccontami, Il coraggio di Angela, Il figlio della luna – non mi hanno più cercato – ha dichiarato l’attrice –  Del Noce non mi convoca. Dipenderà dall’età: capisco che s’investe sempre meno sulle interpreti mature. Dipenderà da me: io non ho gusti facili, voglio fare solo cose belle. Sta di fatto che, a parte Due mamme di troppo per Mediaset, in tv sono cinque anni che non lavoro”.

 

Un’amara consapevolezza quella dell’attrice  che ha deciso di dire basta a Un medico in famiglia per un ruolo che le stava ormai stretto, nonostante la serie sia arrivata con successo all’ottava stagione che segnerà anche il ritorno di Lino Banfi. “Più che coraggiosa la scelta fu inevitabile – ha dichiarato Lunetta a proposito della sua decisione di abbandonare la fiction – Col Medico avrei potuto viverci di rendita. Ho per quella serie un affetto enorme: ci stavo dentro come a casa mia, ho passato più ore con la mia finta famiglia tv che con quella vera. Quando mi sono resa conto che ormai tutti mi chiamavano Cettina, invece di Lunetta, ho capito che rischiavo di rimanere per sempre in grembiule e ciabatte”. Un’attrice si sa, ha bisogno di nuovi stimoli e nuovi ruoli, e di certo Lunetta Savino è un’attrice a tutto tondo che ama confrontarsi con personaggi variegati,  sempre con un’attenzione massima alla qualità del prodotto.

 

E’ per questo che ritiene ormai Un medico in famiglia decisamente snaturato rispetto all’idea originale, motivo per cui non si è assolutamente pentita di aver abbandonato la serie nonostante un presente non del tutto entusiasmante da un punto di vista televisivo. “C’erano un sacco di bambini. Troppi – ha dichiarato infatti Lunetta a proposito del nuovo Medico in famiglia –  Va bene che ormai i ragazzini li mettono dappertutto, ma nelle fiction proprio non si sopportano. E poi, sa che cos’è: forse una volta andati via io e Banfi…” Ora che però Banfi sta per tornare chissà se non ci ripensi anche lei, magari con novità entusiasmanti che le possano far tornare il desiderio di tornare alle origini, in modo rinnovato, con una delle famiglie più amate del palinsesto televisivo di tutti i tempi.

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *