Roberto Benigni, laurea numero 8 grazie anche alla tv

By on gennaio 18, 2012
Roberto Benigni

Quello di distribuire titoli di laurea ai personaggi famosi (che siano della politica, dello sport o dello spettacolo) sembra ormai diventato uno degli sport preferiti dalle Università italiane. L’ultimo a prendersi il pezzo di carta ad honorem è uno che ormai di esperienza in materia ne ha da vendere: Roberto Benigni (nella foto la partecipazione a Vieni via con me). L’attore e regista toscano ha ricevuto dall’Università della Calabria la laurea in Filologia Moderna. Il riconoscimento è arrivato per la passione che Benigni ha profuso nell’avvicinare il grande pubblico alla Commedia e ad altri classici e con le sue lecturae Dantis che hanno suscitato entusiasmo nelle piazze, nei teatri, nelle aule universitarie, nelle trasmissioni televisive, con l’impegno civile con cui ha partecipato alle manifestazione per il 150° dell’Unità d’Italia”: questa la motivazione data dall’ateneo meridionale.

Diplomatasi da ragioniere, l’autore de La vita è bella ha conseguito la prima laurea honoris causa nel 1999. E’ stato proclamato dottore in Filosofia dall’Università del Negev (Israele). Il primo ateneo a conferirgli il titolo è stato quello di Bologna.  In 13 anni a Benigni sono state consegnate, in tutto, 8 lauree. Se non è record mondiale, poco ci manca. Di queste 8, ben 5 sono di Lettere (o Filologia Moderna). Le altre sono in Filosofia, Psicologia e Comunicazione.

Devo dire che questa è la prima laurea che mi consegnano in Calabria – ha commentato il comico toscano ricevendo il titolo. – E poi sono in buona compagnia. Tra i laureati di questo ateneo ci sono personaggi importanti. Come Gianni Amelio, Saverio Strati, Silvio Berlusconi… La prossima volta, però, dovreste conferirmi una laurea più renumerativa. Quella in odontoiatria, ad esempio. Sarei il primo dentista a emettere fattura“. Il comico toscano ha fatto anche ironia sulla produzione ormai industriale dei titoli ai vip: “Stamane mi hanno fatto sostenere 30 esami perché qui non regala niente nessuno“.

L’ultima apparizione televisiva di Benigni risale al più grande spettacolo dopo il week end. Ma anche quando il regista parla in un’aula universitaria, le risate e il seguito sono garantiti.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *