Sanremo 2012, i concorrenti: Gigi D’Alessio e Loredana Bertè. Il napoletano potrà “Respirare”?

By on gennaio 21, 2012

text-align: center;”>D'Alessio-Bertè

La loro partecipazione per ora è in discussione, ma siamo sicuri che fino alla fine Loredana Bertè e Gigi D’Alessio prenderanno parte alla prossima edizione del Festival di Sanremo, dal momento che difficilmente Gianni Morandi potrà rinunciare a due nomi di richiamo per le masse poco interessate all’aspetto musicale del Festival. E’ ormai risaputo che i loro nomi sono sinonimi di professionalità, ma anche e soprattutto di polemiche, gossip, scandali. E con i due cantanti in gara con il brano “Respirare” siamo convinti che ruberanno la scena ai restanti 15 Artisti in competizione.

“Respirare” è un brano che Gigi D’Alessio ha scritto per Loredana Bertè e consiste in un ritratto affettuoso della sorella della compianta Mia Martini. In questi anni la cantante è stata sulle pagine dei giornali più per i suoi eccessi che per meriti artistici – qualche anno fa si rinchiuse in albergo minacciando il suicidio e fu provvidenziale l’intervento dell’amico Renato Zero per rimuoverla da quel proposito. La sua ultima partecipazione al Festival della Canzone italiana risale al 2008, quando venne esclusa perchè la sua “Musica e parole” risultò un plagio.

Gli esordi di Loredana in Riviera sono poi tutt’altro che dimenticabili: giunta alla kermesse sull’onda della popolarità di E la luna bussò, Dedicato, Sei bellissima, la cantante esordendo nel 1986 mette in scena una polemica con Donatella Rettore e dà scandalo con un finto pancione durante una delle sue performance, scatenando l’indignazione dei movimenti politici e cattolici. “Se l’avesse fatto Madonna nessuno si sarebbe scandalizzato” – ebbe in seguito a dire la Bertè, infastidita dalla sollevazione di quel caso. Seguiranno altre otto partecipazioni.

gigi-d-alessio-loredana-berte

Gigi D’Alessio è invece il nuovo reuccio della musica napoletana: arriva all’Ariston per la consacrazione nel 2000 con il brano “Non dirgli mai“, per poi bissare l’anno successivo il successo con “Tu che ne sai“. Nel 2005 ci prova da favorito ma “L’amore che non c’è” deve arrendersi ad “Angelo” di Francesco Renga. Nel frattempo scrive canzoni per Anna Tatangelo, che sarebbe diventata la sua nuova compagna e per Sal Da Vinci. Quest’anno è il grande nome sanremese assieme a Lucio Dalla, a patto che “Respirare” venga ammessa: su Youtube era disponibile fino a pochi giorni fa una anteprima di venti secondi nella quale si sentivano i bassi e le batterie. Ma alla fine la sensazione è che non ci saranno provvedimenti di esclusione.

About Marcello Filograsso

Studia Giornalismo all'Università degli Studi di Bari e ha esperienza come blogger e addetto stampa di un giovane politico della sua città. Il suo primo amore è la televisione, soprattutto per le serie tv americane come le sitcom "Will & Grace", "Modern Family" e "Tutto in famiglia". Ha la passione per il canto - che sfoga solo al karaoke - e segue con molto interesse i talent show come "X Factor", da quest'anno su Sky. Ama leggere quotidiani, settimanali e libri che parlano di televisione. Il suo modello di critico televisivo è Aldo Grasso. Il suo ambizioso sogno è condurre il Festival di Sanremo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *