Sanremo 2012, La Stampa anticipa Domenica in sui Big: in gara Emma Marrone, Arisa e Bertè – D’Alessio

By on gennaio 14, 2012

text-align: center;”>Emma Marrone ancora a Sanremo

La Stampa rovina la festa a Massimo Giletti: il conduttore annuncerà domani pomeriggio all’interno della sua Arena alla presenza di Gianni Morandi e del direttore artistico Gianmarco Mazzi il cast dei 14 Big che prenderanno parte al Festival di Sanremo, ai nastri di partenza il prossimo 14 febbraio su Raiuno. Possiamo dire, analizzando la lista, che non ci sono grosse sorprese, anzi sono stati confermati quasi del tutto i pronostici della vigilia, in attesa dei 6 giovani che invece gareggeranno nella Sezione Giovani e di cui sapremo i nomi alle 16.20 sempre su Raiuno.

Tutto su Sanremo 2012

Emma Marrone (in foto, ndr) sarà della partita con un pezzo incentrato su temi sociali scritto per lei dall’onnipresente Kekko Silvestre, il frontman dei Modà. Debutto stavolta come interprete per Pierdavide Carone, vincitore come autore due anni fa con Per tutte le volte che … scritta per Valerio Scanu: il pugliese canterà un brano scritto da Lucio Dalla, che dirigerà l’orchestra. L’esercito dei talent si esaurisce con Noemi, che in questa occasione non salirà su palco dell’Ariston con la consueta chioma rossa a cui ci ha abituati. Sull’onda di X Factor, ringalluzzito dalla cura Sky, ecco Arisa, che annuncia di avere tra le mani un pezzo bomba.

Torna al Festival dopo tre anni Francesco Renga, dopo due un evergreen come Toto Cutugno – non accompagnato da Umberto Tozzi ed Albano – mentre a dodici anni da Amami Lara assistiamo al graditissimo ritorno di Eugenio Finardi. Sempre dal 2000 mancava un cantautore di classe come Samuele Bersani. Per la nicchia, ecco i Marlene Kuntz, fortemente voluti da Mazzi, e la jazzista Chiara Civello.

dolcenera-festival-di-sanremo

Completano il cast Dolcenera, che sta facendo faville in radio con Read all about it (Tutto quello che devi sapere) in coppia con il professor Green, Nina Zilli (presto al fianco di Giorgio Panariello) Irene Fornaciari, figlia di Zucchero, e la chiacchierata coppia composta da Gigi D’Alessio e Loredana Bertè, in gara con il brano Respirare. Un cast variegato per tutti i palati musicali, un ventaglio comprendente le diverse espressioni della musica italiana contemporanea, dai talent ai cantautori passando per gli habituè. Sulla carta un cast migliore dell’anno precedente.

Sanremo 2012: Scoppia il caso Twitter

About Marcello Filograsso

Studia Giornalismo all'Università degli Studi di Bari e ha esperienza come blogger e addetto stampa di un giovane politico della sua città. Il suo primo amore è la televisione, soprattutto per le serie tv americane come le sitcom "Will & Grace", "Modern Family" e "Tutto in famiglia". Ha la passione per il canto - che sfoga solo al karaoke - e segue con molto interesse i talent show come "X Factor", da quest'anno su Sky. Ama leggere quotidiani, settimanali e libri che parlano di televisione. Il suo modello di critico televisivo è Aldo Grasso. Il suo ambizioso sogno è condurre il Festival di Sanremo.

5 Comments

  1. Matteo

    gennaio 14, 2012 at 15:30

    Gran bel cast! Complimenti per la seconda volta a Gianni Morandi!

    • brunoturatti

      gennaio 14, 2012 at 20:43

      Sono molto deluso del cast dei big di sanremo!!!! Dove sono finiti quei bei nomi di Nek Zarrillo Oxa Alice Fiordaliso Ruggeri? e chi sono Chiara Civelli e Marlene Kuntuz? e poi Cutugno che non vende più un disco!!! No no… lo scorso anno era migliore… ci stavano delle vere donne della canzone italiane…. Oxa Pravo Ferreri…. e queste donne chi sono? quest’anno niente sanremo…. Bruno

    • Chiara

      gennaio 15, 2012 at 14:23

      Bel cast ???
      Se questo è un bel cast io sono Justin Bieber =.=

  2. Pingback: Sanremo 2012, scoppia il caso Twitter: all’appello incrociato manca Fabio Concato | LaNostraTv

  3. giuliano artini

    gennaio 15, 2012 at 14:18

    …che ORRENDO CAST…Cutugno?..ma chi lo fila piu’?…Bellissimo cast quello del 2011: Oxa,Ferreri…l’immensa PATTY PRAVO!!!…

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *