Simona Ventura non rimpiange la Rai e vola a Los Angeles

By on gennaio 5, 2012
Simona Ventura a Los Angeles per Sky

La conferenza stampa di chiusura della prima edizione satellitare di X Factor (stasera in onda l’ultima puntata) è il momento più opportuno per Simona Ventura (in foto, ndr) per fare un primo bilancio di questi mesi su Sky. Il grande successo del talent mette sicuramente SuperSimo in una posizione privilegiata: gli ascolti e la grande attenzione mediatica del talent di Sky hanno dato ragione della sua scelta, che in molti definirono azzardata. “Ho vinto un’altra scommessa grazie al mio intuito. Molti pensavano che fossi pazza a lasciare le generaliste per iniziare con coraggio un’avventura sulla tv satellitare. Ma quest’esperienza mi ha dato più soddisfazione di quello che pensavo”.

Una rivincita, quella di Simo, in generale ma anche nel particolare. Infatti la presentatrice racconta di come aveva abbandonato la giuria del programma per le critiche di incompetenza musicale che riceveva da una parte del pubblico e dagli addetti ai lavori. Ora, invece, festeggia quello che definisce un record mondiale: l’aver portato in semifinale tre ragazze forti della sua squadra. “Avevo lasciato X Factor per la poca credibilità che sentivo quando mi confrontavo con il pubblico che mi accusava di non capirne di musica. Ho recuperato l’affetto del pubblico che era critico nei miei confronti portando 3 ragazze in semifinale: un record per i talent show di tutto il mondo“.

Nelle parole di Simona davvero pochi rimpianti per la tv del servizio pubblico. Nei suoi pensieri, infatti, c’è solo il futuro che ha tutta l’aria di colorarsi dell’azzurro Sky. “Spero di rimanere a Sky a lungo, nonostante in molti mi chiedano di ritornare”. E sulla scia del successo della sua prima esperienza sul satellite, Simo si prepara per nuove avventure. Nel futuro prossimo di Simona un’esperienza da capogiro. Sarà trasmesso da Sky Uno e si chiamerà Simona Goes to Hollywood. L’Italia avrà, infatti, un commentatore d’eccezione per gli Oscar del Cinema 2012. Il 20 febbraio, alle 21.10, si inaugura la striscia quotidiana che vedrà la Simo nazionale in giro per Los Angeles, per intervistare ogni sera un ospite d’eccezione.

Dal 24 al 26 febbraio giorni di fuoco che vedranno Simona in una location esclusiva per raccontare, con gli speciali Oscar Fashion Nigth, in compagnia di grandi ospiti, l’evento più atteso dal cinema mondiale. Infine, Simona goes to Hollywood – The day after, una sorta di backstage dove poter raccontare i sapori, le sensazioni del red carpet, i momenti imperdibili, le feste e tutto ciò che c’è da sapere sui protagonisti della Notte degli oscar. Sull’esperienza che vivrà in America ecco le parole di Simona: “Condurre da Los Angeles era uno dei miei due sogni. L’altro era salire sul carro del carnevale di Rio e l’ho realizzato due anni fa”.

Ma non solo gli oscar nel futuro di Simona. Anzitutto si prepara a diventare, dopo Fiorello, il nuovo volto della campagna acquisti di utenti Sky (la campagna promozionale abbonamenti). Per la testimonial ufficiale si parla di progetti innovativi costruiti su misura per lei”. In Rai staranno già rosicando?

simona-ventura-ritorno-rai

About Gianrico D'Errico

Nato a Cisternino (BR) nel 1988. Laureto in Filosofia è laureando in Scienze Filosofiche a Padova. Ama le serate con gli amici (preferibilmente a casa con coperta e cioccolata calda). Da sempre lo accompagna la passione per il cinema, gli sono irresistibili le commedie nere. Diventare giornalista è una delle tante opzioni che ha appuntate sul suo taccuino delle cose da fare da grande (assieme all'astronauta e l'inventore di cose utili). Per adesso ci prova con tanta passione per la scrittura e la televisione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *