Speciale Che tempo che fa dedicato a Ivano Fossati: questa sera su Rai3

By on gennaio 23, 2012
Speciale che tempo che fa dedicato a Ivano Fossati

text-align: center”>Speciale che tempo che fa dedicato a Ivano Fossati

Un nuovo speciale di Che tempo che fa dedicato alla musica italiana andrà in onda stasera su Rai3: dopo l’omaggio a Enzo Jannacci, sarà la volta di un viaggio nella musica di Ivano Fossati, ripercorrendo i grandi successi della sua decennale carriera. La serata sarà l’occasione per Fossati di salutare il suo pubblico: il cantautore aveva annunciato il 2 ottobre scorso, proprio dalla trasmissione di Fabio Fazio, il suo addio alla discografia. Impegnato nell’ultima tournée, si concederà una serata in musica nel salotto di Rai3, che per l’occasione ospiterà anche Laura Pausini, Zucchero e Fiorella Mannoia.

La musica che gira intorno è il titolo di questo speciale, in cui Ivano Fossati riproporrà i brani più famosi della sua carriera, da Una notte in Italia a Mio fratello che guardi il mondo, a La costruzione di un amore, per finire con una imperdibile  versione unplugged di Pensiero Stupendo, il brano cantato da Patty Pravo. E poi ancora La mia banda suona il rock, successo universale che sarà riproposto da Laura Pausini (la cantante emiliana lo ha inciso in un suo album di cover, ndr) in collegamento via satellite da Rio De Janeiro in Brasile, dove si trova in tournée. Altri ospiti della serata saranno Fiorella Mannoia (che è ormai di casa nel salotto di Rai3), che canterà con Fossati I treni a vapore, e Zucchero Fornaciari, che si esibirà insieme a lui in L’amore fa. Entrambi gli ospiti si esibiranno poi con a Fossati in un inedito terzetto sulle note di La musica che gira intorno, che dà il titolo allo speciale.

fiorella_mannoia

Durante la serata ripercorreremo le tappe della carriera di Ivano Fossati: il cantautore racconterà le origini di una passione che poi è diventata il suo mestiere e celebrerà la sua musa ispiratrice, Genova, la città simbolo del cantautorato italiano. “C’è una parte di Genova che mi piace, quella che non si mette in ginocchio facilmente – ha dichiarato Fossati durante la registrazione della puntata – La Genova degli anni ‘70, quella operaia che io conoscevo bene, fatta di gente orgogliosa, che aveva forte il senso della propria dignità, disposta a difenderlo in tutti i modi”.

L’appuntamento con la musica è per stasera, ore 21.10, su Rai3.

 

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

2 Comments

  1. Carlo

    gennaio 23, 2012 at 23:03

    Il nostro paese nel tempo ci ha dato molte ragioni per non esserne fieri, ma ogni tanto nasce qualcuno, in mezzo a tutta questa pazzia, e sboccia con la genialità di Ivano Fossati allora ritorniamo ad essere, leggermente, felici di appartenere a questa specie.
    Quelli come Ivano non sono solo poeti e musicisti ma sono gli autori dell’Italia che ci piace in simbiosi con oltre il mondo.
    Carlo

  2. anna

    gennaio 23, 2012 at 23:37

    grazie per questo concerto, mi fa sentire migliore, grazie a Ivano Fossati, mi sento fiera di essere ligure e cittadina del mondo nello stesso tempo.
    C’è bisogno di poesia sempre.
    Anna O.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *