Torna Servizio Pubblico di Santoro: Rigore di Stato

By on gennaio 12, 2012
Servizio Pubblico

text-align: justify”>Servizio PubblicoDopo tre settimane torna Servizio Pubblico. Quella di stasera, ore 21,05, è dunque la prima puntata del 2012. La novità principale del nuovo anno è che il programma condotto da Michele Santoro sarà trasmesso anche dal canale in chiaro di Sky, Cielo. Il giornalista campano, in queste tre settimane di stop, non è rimasto del tutto fuori dal piccolo schermo. La settimana scorsa l’ex conduttore di Annozero è stato ospite di Fabio Fazio a Che tempo che fa. Così Santoro ha descritto la sua impresa multimediale: “Da fuori Servizio Pubblico può sembrare come un programma normale. Ma io vorrei ricordare che devo andare a trovarmi la pubblicità in prima persona. E il fatto di essere riuscito a trainare in questa impresa più di 100mila persone è di per sé un grande risultato. Abbiamo raccolto un milione di euro e non ho ancora speso nulla di quel che ci hanno dato le persone – ha affermato il giornalista ospite di Fabio Fazio. – Possiamo continuare. Però è chiaro che se la partecipazione del pubblico dovesse venie meno, questa impresa non avrebbe più motivo e senso di esistere”. A Che tempo che fa Santoro ha spiegato anche che avrebbe voluto trasmettere degli spot sulla Rai per ricordare ai telespettatori che oggi ricomincia Servizio Pubblico. Ma da Viale Mazzini gli hanno fatto capire che le cose sarebbero state particolarmente complicate e dunque ha deciso di rinunciare.

Ma veniamo alla prima puntata del nuovo anno, che si intitola: Rigore di Stato. In studio ci saranno: il sindaco di Bari Michele Emiliano; Daniela Santanché, già ministro ed esponente del Pdl; il procuratore capo della Repubblica di Torino Gian Carlo Caselli. La trasmissione sarà visibile oltre che su Sky e su Cielo, anche su una rete di tv locali che copre l’intero territorio nazionale, oltre che sul web, grazie al sito ufficiale di Servizio Pubblico e a quelli di Repubblica, Corriere della Sera e Fatto. Lanostratv seguirà il programma di Santoro e vi proporrà la consuetà diretta testuale.

About Gianni Monaco

Nato nel 1981 a Modica (Ragusa), ha conseguito la laurea specialistica in Editoria, Giornalismo e Comunicazione multimediale, e anche in Filologia Moderna. Fa parte dell’Ordine dei Giornalisti dal 2006. Ha iniziato a scrivere per i giornali locali della sua provincia nel 1999; fino al 2007 è stato corrispondente del Quotidiano di Sicilia. Attualmente collabora con diverse aziende operanti nel web, come Ciaopeople e Dopstart. Infine ha pubblicato alcune battute sull’Almanacco Luttazzi della Nuova Satira Italiana (Feltrinelli, 2010). Adora Woody Allen e Luigi Pirandello.

2 Comments

  1. iozzi francesco

    gennaio 12, 2012 at 14:42

    vorrei essere contattato per quanto riguarda la fondazione tommaso campanella diella quale si è già interessata la trasmissione report su rai tre ora la situazione rispetto a tre anni fà è peggiorata addirittura anche gli stipendi cominciano a mancare . la regione i soldi li manda ma i lavoratori dei soldi non ne vedono neanche l ombra . vorrei che si trattasse questo argomento in quanto simile alle società a metà tra un ente pubblico ed un ente privato con un grandissimo esborso di denaro pubblico che non ha utilità .vorrei tanto che il sig, santoro chiamasse l attuale presidente della regione calabria e quello precedente per capire dove sta il nodo di sta fondazione che secondo la corte dei conti avrebbe un ammanco di 90 milioni di euro che non si sanno che fine hanno fatto . distinti saluti e grazie

  2. Pingback: Servizio Pubblico di Santoro, la diretta della nona puntata | LaNostraTv

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *