X Factor 5, conferenza stampa: bilancio finale positivo per i giudici

By on gennaio 4, 2012

text-align: center;”>Foto dei giudici e del conduttore di X factor 5 alla conferenza stampa finale

Oggi nell’area hospitality del Teatro della Luna di Assago (Milano) si è svolta la conferenza stampa di chiusura di X Factor 5. Domani su Sky Uno alle 21.00 andrà in onda la finale ed era quindi il momento di fare un bilancio di questa quinta edizione, la prima targata Sky. Prima di sapere i commenti dei giudici, del conduttore e della produzione, vogliamo dirvi che la conferenza è stata anche l’occasione per annunciare nuovi programmi di Sky Uno. Per Elio ci sarà uno show musicale, Simona Ventura la ritroveremo in Simona goes to Hollywood (dal 20 febbraio striscia alle 21.10 in attesa della Notte degli Oscar che lei commenterà in diretta per Sky Cinema 1), Morgan duetterà con Asia Argento sulle note di The indifferences durante la finale in 3D di giovedì 5 gennaio, poi la sera del 12 gennaio andrà in onda X Factor The Movie – il diario del talent commentato da Vicinio Marchioni, X Factor Usa inizierà lunedì 23 e Gli sgommati sbarcheranno in prima serata dal 25 gennaio. Tante le novità, ma tanti anche i commenti positivi a X Factor 5 che ha convinto tutti e risollevato del 190% gli ascolti della Rete. Iniziamo con il commento dei tre giudici.

Simona Ventura ha parlato di una scommessa personale vinta: “Quando ho appoggiato il progetto Sky pensavano fossi pazza, il fatto che rischiassi così tanto sulla tv satellitare. Sono molto entusiasta. Più di quanto non sognassi. Ho lasciato X Factor anche per il confronto con una mia ‘non’ professionalità musicale. Avere avuto una squadra così forte e una finalista come Francesca mi ha donato nuova credibilità”.

Elio con la sua solita ironia ha detto di essere amareggiato per non avere tutti e tre i suoi gruppi in finale, ma  “per il resto è andato tutto veramente bene, una bella esperienza con dei ragazzi come I Moderni che si sono impegnati così tanto. Spero arrivino terzi perché se arrivano primi sarebbe un insuccesso”.

Morgan invece ha ammesso che la sua tattica questa volta ha fallito (è l’unico infatti a non avere concorrenti in finale): “È stato interessante perdere. La posizione dell’ultimo classificato è sempre interessante, come il mio a Sanremo. Arrivare ultimi non è mai facile. Occuparmi degli altri ragazzi è una magra consolazione. Ho cercato di giocare in modo totalmente sleale, ma i miei mezzucci questa volta non hanno funzionato. Vi ringrazio, è stata una bella esperienza. Non si può sempre vincere”.

Arisa, vera rivelazione della trasmissione, si è dichiarata molto felice dell’esperienza che credeva di non riuscire a portare a termine e della sua finalista ha detto: “Sono molto orgogliosa di avere Antonella perché ha ascoltato i consigli ed è maturata tantissimo. È un vero talento e ha una forte sicurezza nella musica. Mi sono trovata benissimo con tutti”.

Per quanto riguarda il conduttore Alessandro Cattelan, apprezzato da tutti per la sua professionalità, parlantina e capacità di stare sul palco, s’è detto molto impressionato dalla selezione che hanno fatto i giudici, “una selezione spettacolare, loro sono molto maturati e sinceramente mi mancheranno. Quello che è successo è contemporaneo e spero che tutti possano avere un successo discografico”.

Per ultimo, ma non meno importante, anzi, c’è il commento di Ilaria Dallatana di Magnolia (produttore del programma): “È stato un programma speciale, sinergico sotto ogni aspetto, anche grazie al web e all’interattività. Il telespettatore di X Factor si identifica molto con X Factor e sente il bisogno di dare il suo contributo. Abbiamo fatto un programma conforme alla natura della trasmissione. E con un livello molto alto. Alessandro ha condotto egregiamente questa sua prima edizione, incarnando lo spirito di X Factor“.

Una quinta edizione di ottima qualità sia per costruzione del programma, sia per conduzione, sia per livello di concorrenti. Ora non ci resta che la finale di domani sera per scoprire chi sarà il vincitore di X Factor 5.

About Martina Fantauzzo

Nata a Milano nel 1981, si è laureata in Scienze della Comunicazione presso lo IULM e ha intrapreso la laurea specialistica in Radiofonia a Siena. Appassionata di televisione e radio, lavora da anni come autrice in un'emittente nazionale e per tre anni si è occupata di un programma che parlava di tv. Non le è sembrato vero passare tutta la giornata a scandagliare il palinsesto televisivo ed essere anche pagata. Si è avverato un sogno.

One Comment

  1. pip

    gennaio 5, 2012 at 09:54

    Ciao, vi segnalo l’asta benefica di X Factor… Ci si trovano numerosi oggetti dei giudici: http://www.ebay.it/sch/xfactor2011auction/m.html?_nkw=&_armrs=1&_from=&_ipg=25&_trksid=p3686

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *