Addio al Tg4: Fede lascia per 8 milioni di euro?

By on febbraio 20, 2012
emilio_fede

La notizia è bella grossa ed è una di quelle che non merita troppi giri di parole: lo scorso 19 Gennaio, durante un pranzo con i vertici di Mediaset, Emilio Fede avrebbe firmato la sua dipartita dal Tg4. A renderlo noto è Franco Bechis, vice direttore di “Libero”.

Al giornalista siciliano andrebbe una buonuscita milionaria superiore ai 5 milioni di euro (qualcuno ha addirittura ipotizzato una cifra intorno agli 8 milioni). Il condizionale è d’obbligo perché, secondo i ben informati, l’accordo milionario verrebbe vanificato da qualsiasi tipo di dichiarazione/intervista emessa dallo stesso Fede che si troverebbe quindi, costretto a mantenere il più stretto riserbo sulla vicenda almeno fino al prossimo Giugno, mese nel quale Emilione prenderà armi e bagagli e libererà la sua scrivania da direttore.

emilio-fede-addio-al-tg

Fede sarà pure costretto a non confermare la notizia ma, a quanto pare, è liberissimo di smentirla. Raggiunto dal programma radiofonico “La zanzara” di Radio 24, Fede ha dichiarato che una sua buonuscita non è nemmeno presa in considerazione. Secondo il giornalista «non si è parlato di nessun allontanamento e cifre così alte non esistono in azienda». Fede alla poltrona vuole restarci ben saldo “almeno fino al 2032” anno in cui spegnerà la centesima candelina (non di carriera, anche se poco ci manca). Dinanzi queste prospettive la fine del mondo augurata dai Maya per questo Dicembre non sembra poi così drammatica.

81 anni e non sentirli verrebbe da dire. Fede non vuole entrare in politica perché teme la noia del Senato e non prevede nemmeno una fuga ad Antigua con l’amichetto Silvio in profumo di pensionamento. Ma se è vero che il giornalista afferma a gran voce di non voler lasciare il tg,  gli “amici” più stretti continuano ad accreditare l’ipotesi “addio al Tg4” come certa, al di là delle indiscrezioni sulla vicenda che si susseguono da tempo. Ma chi sarebbe disposto a prendere il suo posto? Secondo Fede è lo stesso Bechis a candidarsi come suo successore. Il giornalista di “Libero” però smentisce dal suo blog: “Non oserei mai aspirare alla successione di un grande del giornalismo così. Il mio piccolo mestiere è quello di operaio delle notizie, che continuerò a svolgere con passione nella squadra che mi vorrà”.

Indiscrezioni vorrebbero Fede come coordinatore della testata di Mediaset Videonews o come Direttore di TgCom24. Ma tutto è ancora avvolto nel più fitto mistero. Un mistero che a quanto pare, vale 8 milioni di euro.

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *