Addio Dottor House: cancellata la prossima stagione per il calo degli ascolti

By on febbraio 9, 2012

Le notizie circolate nel web stanotte circa la possibile chiusura dellla serie tv Dr House e, di conseguenza, della cancellazione della prossima serie già in programma, hanno trovato conferma appena sorto il sole. Con un lungo comunicato diramato proprio nelle ultime ore l’ideatore di Dr House David Shore, il protagonista Hugh Laurie e la produttrice esecutiva Katie Jacobs hanno annunciato la conclusione del medical drama in onda oramai da otto stagioni. In una nota del comunicato si legge: “Dopo una lunga discussione, i produttori di Dr House hanno deciso che questa stagione della serie, l’ottava, sarà l’ultima. Ad aprile di quest’anno completeremo 177 episodi, circa 175 in più di quanto ci aspettassimo nel 2004. La decisione di concludere lo show in questo momento, e non in un altro, è dolorosa, in quanto rischia di mettere in pericolo centinaia di amicizie che si sono sviluppate nel corso degli ultimi otto anni – ma anche perché lo stesso show è stato fonte d’orgoglio per tutti i soggetti coinvolti”. L’episodio pilota della serie era andato in onda su Fox il 16 novembre 2004, con l’idea innovativa di sottoporre al pubblico un nuovo tipo di telefilm, un mix tra il giallo e il medical drama che in ogni puntata raccontasse un caso insolito. La differenza principale però rispetto agli altri telefilm ambientati negli ospedali più vari, è sicuramente da attribuire al personaggio principale, il dottor Gregory House, nella grande interpretazione di Hugh Laurie, che conquistò a tal punto il pubblico da fruttare alla serie altri 175 episodi dopo il primo.

cast-dr-house

Immagine 1 di 8

Cast serie tv Dr House

Lo scorbutico Dr Gregory House, cinico, sarcastico, insensibile, dipendente dai farmaci, ma, sopra ogni altra cosa, geniale, dopo anni di successo, torna a casa. Il motivo di questa improvvisa chiusura è da imputare al calo degli ascolti che, dalla terza serie dove arrivavano a picchi di venti milioni di telespettatori, si sono ridotti via via fino all’ottava, arrivando a poco più di tre milioni di telespettatori. Un calo di quasi 13 milioni di ascolti che faceva temere, ed intravedere in un certo modo, ai produttori della serie quello che sarebbe stato il flop della prossima stagione qualora fosse stata girata e messa in onda. “Una creatura enigmatica come House non corrisponde al tipo che lascia per ultimo la festa: meglio sparire quando la musica è ancora accesa e la notte è ancora piena di promesse, così, nel mistero”- questo si legge ancora nel comunicato che è stato diramato questa mattina e che annunciava la chiusura definitiva del medical drama. La diagnosi oramai è stata pronunciata, e la cura sembrerebbe quella giusta, una soluzione dura ma necessaria, affinché su Dr House non ci sia un inutile ‘accanimento terapeutico’ che l’avrebbe portato comunque, stime di ascolti alla mano, alla morte certa.

About Maria Rosa Tamborrino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *