Alba Parietti, “pentita della chirurgia plastica”

By on febbraio 25, 2012

Foto Alba PariettiAlba Parietti è una fra le “panterone” più amate della televisione italiana. Un gradevole mix fra innegabile avvenenza, cervello ben funzionante e lingua tagliente. In più, rappresenta un ottimo simbolo delle donne che non permettono al tempo di fare troppi danni: lei ha soffiato su cinquanta candeline, ma grazie a uno stile di vita sano (e a una costante pratica dello sport) appare sempre in forma smagliante. Tuttavia l’Alba nazionale ha un rammarico: “Tornassi indietro – confessa dalle pagine del settimanale Grazia – non mortificherei il mio corpo con la chirurgia estetica”.

Eh sì, perché nonostante abbia ricevuto diversi doni da Madre Natura, non ha resistito alla tentazione di sdraiarsi sul lettino del chirurgo plastico per ritoccare seno e labbra: “L’ho fatto per insicurezza. E per amore. Non mi sentivo mai abbastanza bella. E Stefano Bonaga, il mio fidanzato di allora, ha cominciato a dirmi che il seno più grande mi avrebbe resa perfetta… E così ho ceduto. Le labbra, inveceaggiunge con la sua consueta autoironia – sono colpa mia: ho sempre voluto essere Mick Jagger”. Certo, ormai è fatta. Indietro non si torna.

Ma “sono pentita – ribadisce la Parietti – perché adesso che so chi sono, capisco che queste labbra e queste tette grosse non fanno per me. Non mi corrispondono. Rivorrei il mio fisico androgino”. Errori di gioventù, come si suol dire. Non solo. Ospite di Piero Chiambretti, Alba ha fatto un’altra rivelazione, e non si capisce quale sia il confine fra scherzo e realtà: “ho sempre amato i sadici, mi sono sempre sentita geisha… mi piace piacere, mi piace stupire… ai tempi mi piaceva provocare”. Beh, sembra che le piaccia ancora, sia pur con modi diversi. E parliamoci chiaro: plastica oppure no, Alba è sempre Alba

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *