Altre critiche al Grande Fratello: anche Augusto De Megni dice la sua

By on febbraio 14, 2012
Augusto De Megni vincitore GF6

text-align: center”>Augusto De Megni vincitore GF6

Dovrebbe essere la casa più spiata d’Italia ma a giudicare dal calo di ascolti di quest’anno possiamo dire più che altro che c’è qualcuno che da una sbirciatina. Ormai il Grande Fratello è criticato “in tutti i modi, in tutti i luoghi e in tutti i laghi” (cit. Pierdavide Carone) e l’ultimo a voler dire la sua, ma solo in ordine di tempo, è Augusto De Megni, vincitore del GF6. Strano, si potrebbe dire, visto che proprio lui deve un periodo di notorietà al reality: Augusto aveva deciso di entrare nella casa per far dimenticare agli italiani la sua triste storia legata al rapimento che lo ha visto protagonista quando era bambino e invece ora spara a zero sul programma. All’ex gieffino è stato chiesto di commentare il trend negativo del programma e di dire la sua su Alessia Marcuzzi, che quest’anno si trova a gestire una situazione molto problematica, causata anche da un cast che sarebbe più adatto ad un reality del tipo “renditi utile anche tu andando a zappare la terra”.

alessia-marcuzzi

Augusto ha dichiarato:

“sicuramente Alessia è una persona di cui ho molta stima sia a livello personale che professionale (…) ha un cast di patate bollenti quest’anno. Io credo che se Alessia potesse mettere la testa sotto la terra come gli struzzi e aspettare che finisca il Grande Fratello, lo farebbe. Per quel poco che la conosco, non penso che le piaccia quello che sta succedendo”.

Il vincitore del GF6 continua dicendo che secondo lui Alessia “Pinella” Marcuzzi continua a condurre il Grande Fratello perché deve cercare di mantenere l’ordine in una “stalla di maiali”.

Nell’edizione che vide protagonista il bel perugino le cose erano ben diverse: i concorrenti non erano affamati di popolarità come succede adesso e soprattutto erano persone molto più normali, le conversazioni erano un po’ più “intellettuali” e le regole decisamente più rigide.

Di sicuro la musica è cambiata: anche la Gialappa’s band si è stufata di questi concorrenti che non fanno più nemmeno ridere e se si sono stufati loro di guardare il GF perché dovremmo continuare a guardarlo noi che abbiamo tra le mani il telecomando? Abbiamo quest’arma potentissima, usiamola!

About Marinella Aiello

Nasce nel 1986 a Praia a Mare in provincia di Cosenza. Dopo essersi laureata in scienze della comunicazione decide di proseguire i suoi studi diventando dottoressa magistrale in Informazione, Editoria e Giornalismo presso l’Uniroma3. La televisione è una delle sue passioni più grandi, insieme ai social network e alle serie tv americane. È diplomata in danza moderna e si occupa di organizzazioine di eventi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *