Amici, Maria De Filippi “Devo aiutare Marco Carta”.

By on febbraio 20, 2012
Maria de Filippi e Marco Carta

text-align: center;”>Maria de Filippi e Marco Carta

Undici anni fa Maria De Filippi divenne la regina della televisione italiana portando alla ribalta un talent show per ragazzi dal titolo “Saranno Famosi”. Dopo anni, cambi di nome , alti e bassi, Amici di Maria De Filippi ha influito fortemente sul destino della musica italiana . Molti degli artisti più amati presenti nel panorama musicale odierno sono nati all’interno del programma che non è solo una competizione ma anche un luogo di crescita e di insegnamento. Ma se nomi noti come quello di Alessandra Amoroso o Emma sembrano intenzionati a continuare a regnare nell’industria della musica, altri talenti sembrano aver perso la strada. E’ il caso di Marco Carta che dopo la vittoria al Festival di Sanremo del 2009 , ha visto la sua carriera sgretolarsi. Il giovane oggi studia canto con il maestro Vessicchio e tornerà questa primavera al serale di Amici 11. La conduttrice, intervistata dal quotidiano Repubblica, ha sostenuto di voler aiutare Carta che, sfavorito anche dalla mancanza di una famiglia solida alle spalle, la considera come un punto di riferimento. “ Carta si è rimesso a studiare col maestro Vessicchio. Sembra presuntuoso ma è solo indifeso, non ha una famiglia alle spalle, è cresciuto per strada. Deve riacchiappare il treno del successo, e io devo aiutarlo, mi sentirei uno straccio se non lo facessi, di me si fida, sa che non gli tolgo niente.

emma-e-alessandra

Maria ha un rapporto di fiducia e complicità anche con altri vincitori del suo show con cui continua ad avere un buon rapporto e ritiene che anche per questo coloro che sono tra le più ricercate stelle musicali italiane, abbiano il desiderio di tornare sul palco di Amici. Quest’anno infatti il serale si svolgerà in una maniera differente. Torneranno delle vecchie glorie quali Emma, Alessandra Amoroso, Marco Carta che si esibiranno con gli allievi che dovrebbero essere 9 e probabilmente non saranno suddivisi in squadre.

About Eleonora Sospetti

Nata nel 1994 ad Ascoli Piceno, studia Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Bologna.

5 Comments

  1. mattia

    febbraio 21, 2012 at 03:34

    come al solito i giornalisti scrivono grandissime cavolate prima di tutto marco non a visto la sua carriera scetolarsi dopo sarremo domo sarrelo a realizzato un cd il cuore muove e a vinto voce dell’anno e tantissimi altri premi marco deve rientrare al serale non per darsi popolarita ma perchè ci sono anche gli altri marco sta preparandoo un dcche uscira in primavera e a come produttore cerruti ex pruduttore della pausini e marco a brele volera a losangels marco a fatto un lungo tur e non si e scretolato.

  2. giusy

    febbraio 21, 2012 at 08:58

    quetse dichiarazioni sono veramente VERGOGNOSE. se maria de filippi avesse voluto aiutare marco carta non lo averebbe fatto certo sbandierandolo così ai giornali, sa che lui ha un progetto forte e lei se ne vuole prendere il merito come fa sempre quando uno dalla sua trasmissione ha successo. mi chiedo come mai non dica che sta aiutando scanu, che il successo di carta non lo ha mai nemmeno sfiorato, e perchè non dice che aiuta antonino e karima amnar che non hanno mai avuto le occasioni degli altri, perchè non dice cha aiuta virginio e annalisa che appena usciti sono già in difficoltà, e perchè non dice che emma ed alessandra ora sono in una posizione migliore perchè lei le ha già fortemente aiutate. perchè si vanta di voler proteggere e aiutare quello che è uno dei candidati alla vittoria finale? marco carta nel 2011 , ha vinto gli mtv awards contro tutti gli altri più forti usciti da amici e x factor, lo abbiamo visto all’arena di verona a ritirare un wind music awards per il disco d’oro del cuore muove, sanremo è stato nel 2009 e il disco premiato nel 2011, come si fa a scrivere una cavolata del genere ,che la sua carriera si è sgretolata solo perchè ha venduto un pò meno, è una stupidaggine. marco nonm è sparito ha tenuto nelle vendite meglio di altri dal successo più recente e anche più esposti di lui. è solo la stampa disinformata ad alimentare voci del genere, per non parlare poi della defilippi che quando lui non passava in radio non si è nemmeno degnata di invitarlo in trasmissione, lo ha chiamato quando ormai i giochi erano fatti ed era passato troppo tempo perchè servisse. ne tanto meno di spendere mai una parola positiva nei suoi confronti, e ora vuol fare finta di aiutarlo, solo perchè sa che con emma e alessandra che sono sempre molto esposte, lui è il più forte, davvero una persona CATTIVA.

  3. Kia

    febbraio 21, 2012 at 09:52

    Ma perchè dovete scrivere cavolate abissali?! Carta non ha visto nessuna carriera sgretolarsi,perchè queste falsità???? Ha venduto oltre 35000 del suo ultimo cd senza un briciolo di promozione,ha fatto tantissimi concerti..ma vi informate prima di scrivere??? Maria fa la falsa salvatrice..aiutasse chi veramente non è andato avanti..non Carta che sta facendo un percorso di tutto rispetto!!!!!! Ah Carta ha una famiglia solidissima alle spalle!!!!!

  4. Margherita

    febbraio 21, 2012 at 13:44

    Non mi pare che la carriera di Marco Carta sia sgretolata: ha ottenuto il disco d’oro con il suo ultimo disco IL CUORE MUOVE, senza aiuto dalle radio nazionali (c’era lo sciopero), senza pubblicità da parte della sua casa discografica, insomma, in condizioni assai proibitive. Ci sono artisti (e parlo della totalità del panorama musicale, quindi non solo talent) che non hanno neanche fatto il disco d’oro ma non vengono costantemente messi in croce come fate regolarmente con Marco Carta. Io sarò con Marco sempre.

  5. vale

    febbraio 22, 2012 at 22:21

    Ma chi lo dice che Marco Carta ha perso la strada del successo? Solo perchè si è preso un periodo per preparare il suo nuovo CD nel migliore dei modi vuol dire che è sparito?
    E la De Filippi cosa fa, alimenta queste dicerie invece di soffocarle dicendo che deve aiutarlo? Falsa!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *