Anticipazioni Italia’s Got Talent, 25 febbraio: al via le semifinali, decide il pubblico da casa tramite televoto

By on febbraio 25, 2012
Semifinale-Italia's-got-talent

La gara per i concorrenti di Italia’s Got Talent comincia a farsi dura. Questa sera, 25 febbraio, si inaugura la fase delle semifinali. Lo show, per la prima volta in diretta dallo Studio 8 del centro di produzione Titanus Elios in Roma, inaugura la prima semifinale del talent. In campo ben 24 artisti con le relative performance che, dopo aver convinto i tre giudici Maria De Filippi, Rudy Zerbi e Gerry Scotti, affidano ora il loro destino nelle mani del pubblico da casa. Infatti il meccanismo di votazione, a partire da questa sera, vede protagonista la gente da casa che, tramite il tanto denigrato televoto, esprimerà i suoi giudizi sulle esibizioni. La finale dell 10 marzo vedrà così salire sul palco di Italia’s Got Talent soltanto coloro che hanno dimostrato di avere più talento e di emozionare di più i loro telespettatori.

Mai come quest’anno nel cast di Italia’s hanno avuto spazio esibizioni sexy. Ad esempio Michele Ormella, il giardiniere rimasto sul palco con solo uno slip nero a coprirlo o Thomas De Gobbi, il sexy sassofonista che suona e rimane anche lui in mutande. Per non parlare dell’esibizione di Anna K, la ballerina russa. Insomma ci sono tutte le premesse per assistere ad una semifinale di fuoco. Rinnovato anche questa sera lo scontro con Ballando con le stelle; anche lo show di Milly Carlucci si prepara ad entrare nella fase calda dello spettacolo. (Dopo il salto non perdetevi l’intervista al regista di Italia’s, Carcano).

anna-k-ballerina-russa-italias-got-talent

Dello strepitoso successo di Italia’s, parla anche il regista Carcano, al timone del talent dalla sua prima edizione. In un’intervista a TvZoom spiega così il successo del format: “Il successo è stato dei tre giudici che sono diventati gli amici di casa. Il pubblico si immedesima in Zerbi che è la parte cattiva, la professionalità al di sopra delle parti o la sensibilità di Maria che scopre dei lati nascosti delle persone e Gerry che è il buono, che è lo zio che mette d’accordo tutti”. Quindi, grande empatia dei tre giudici e, poi, l’intuizione di italianizzare il format inglese e renderlo un prodotto davvero competivo. “Questo programma ha un format inglese, il primo anno c’era la supervisione loro per quello che era l’impostazione delle camere poi piano piano l’abbiamo italianizzato. L’abbiamo adattato nel montaggio ed il grosso dubbio e la grande sfida era se fosse possibile andare in onda il sabato sera con un programma montato diversamente dal solito perché gli italiani sono abituati vedere dei varietà alla Ballando con le stelle, C’è posta per te, Fiorello, programmi di intrattenimento che hanno una consecutio, questo è stato proprio cambiare il loro modo di guardare la tv”.

Non resta che vedere se il successo continui la  sua crescita esponenziale anche con la nuova fase del programma che, da questa sera su Canale5, vedrà la gara dei talenti in diretta assieme a Simone Annichiarico e Belen Rodriguez.

About Gianrico D'Errico

Nato a Cisternino (BR) nel 1988. Laureto in Filosofia è laureando in Scienze Filosofiche a Padova. Ama le serate con gli amici (preferibilmente a casa con coperta e cioccolata calda). Da sempre lo accompagna la passione per il cinema, gli sono irresistibili le commedie nere. Diventare giornalista è una delle tante opzioni che ha appuntate sul suo taccuino delle cose da fare da grande (assieme all'astronauta e l'inventore di cose utili). Per adesso ci prova con tanta passione per la scrittura e la televisione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *