Anticipazioni Zelig: Sanremo sotto torchio. Stasera J-Ax e il Cirque Eloize

By on febbraio 24, 2012

Si è fermato una settimana a causa di Sanremo ma Zelig, il cabaret da record, stasera, ritornerà al festival lo smacco della “pausa forzata” e lo farà con gli interessi. La scure della satira è pronta ad abbattersi sulla kermesse canora con monologhi e interventi completamente dedicati. Sergio Sgrilli proporrà la sua inedita compilation del festival, Gianluca De Angelis tornerà sulla farfallina incriminata con lo sketch sulle intercettazioni. Ma sul palco del Teatro Arcimboldi di Milano, per la sesta puntata saliranno anche il mago Forest, Ale&Franz, i ragazzi emo dei Mancio&Stigma, la coppia Nuzzo&Di Biase, i Senso D’Oppio, il filippino di Marco Marzocca, il barman di Gianni Cinelli e molti altri.

Ospite della serata sarà l’ex Articolo 31 J-Ax (protagonista in questi giorni di una querelle con un noto partito politico accusato di aver “copiato” un suo brano per realizzare un inno, ndr). Il cantante si esibirà con Claudio Bisio e la Cortellesi sulle note dei suoi ultimi successi, compresa la hit “Meglio prima”, completamente riscritta per l’occasione insieme a Rocco Tanica. Sul palco anche anche la compagnia canadese del Cirque Eloize, con uno spettacolo che unisce le arti da circo alla street dance.

mr-forest

Zelig quindi ritorna alle 21.10 su Canale 5. Ma quello che ci si chiede è: che senso ha avuto sospendere un programma campione d’ascolti nella settimana più calda della Rai? Non dimentichiamoci che lo show di Bisio e company si è confermato più volte programma leader del venerdì sera battendo, nella settimana che ha preceduto il festival, il varietà della Perego “Attenti a quei due” (23.10% di share e quasi sei milioni e trecentomila spettatori). Misteri aziendali che non ci è dato sapere…

Ma se Canale 5 ha ceduto la vittoria a tavolino la settimana scorsa, questa sera intende sfoderare gli artigli. Chi vincerà tra la Perego e la Cortellesi? Tra le due litiganti, un Salvo Sottile potrebbe “godere”..

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *