Attenti a quei due: Mara Venier & Lorella Cuccarini

By on febbraio 1, 2012
cuccarini-venier

Mara Venier e Lorella Cuccarini insieme in prima serata su Rai 1. Ad “Attenti a quei due” Paola Perego avrà pensato: se funziona la formula acchiappa anziani, allora puntiamo su due donne molto amate dal target pensionate! Oppure la Rai gli avrà detto: dobbiamo fare un programma che costi il meno possibile; perciò usiamo le risorse interne a costo zero! O forse Paola avrà pensato di portarsi due amiche in studio e farci un programma. Tutte supposizioni, si capisce! La verità su questa scelta non la sapremo mai, ma sappiamo che dopo i modesti ascolti delle puntate scorse con Antonella Clerici contro Loretta Goggi, Paolo Bonolis contro Carlo Conti e  Albano contro Pupo abbiano scelto senz’altro le donne Rai del momento.

Mara Venier dopo anni di successi con Jerry Calà e Renzo Arbore nella vita privata e televisiva, il boom di Domenica In, ad un certo punto viene allontana dalla tv per la “lite Pappalardo” si  vendica con il successo di ascolti de “La Vita in Diretta” nel 2010 al fianco di Alberto Sposini constretto ad abbondonare dopo l’ictus e sostituito da Marco Liorni con un forte riscontro di pubblico. Ultimamente ammareggiata con la Rai per due spiacevoli disdette; la prima è ” Il Capodanno che verrà” passato all’ultimo momento a Carlo Conti e poi “Sognando Hollywood” un talent sugli attori Vip cancellato improvvisamente dai palinsesti. La stessa Venier dichiara: ““Io non sono una da sabato sera o da Sanremo. Non mi ci vedo con le pailettes. Conservo un bellissimo ricordo del Dopofestival insieme a Renato Zero e Roberto D’Agostino, all’inizio della mia avventura televisiva. Io sto bene seduta, a parlare con la gente. La conduzione in piedi non mi piace”.

Lorella Cuccarini scoperta da Pippo Baudo diventa prima lashow girl d’Italia” insieme a Ether Parisi e poi la “più amata dagli Italiani” come recita il suo spot. I successoni sono molti e trova in Marco Columbro una spalla su cui ridere e farci ridere. Dopo una pausa per fare la mamma la tv cambia e il varietà passa di moda; si trova costretta a stare in panchina e ogni suo ritorno è un flop. A testa bassa ritorna alla guida di Domenica In però non trovando una propria identità e soprattutto non affezzionando più il pubblico domenicale come era successo negli anni di Buona Domenica su Canale 5. Anche per Lorella ultimamente non si è vista continuare la sua ultima creatura televisiva “Un amico è così” people show considerato troppo antico per un 2012 così difficile televisivamente parlando.

Riusciranno le nostre due Bionde di casa Rai a raccontarsi e spogliarsi della loro immagine buona e uguale a sè stessa o saremo costretti ad un dejà vù senza eguali?  IL programma non lascia scampo! L’appuntamento è venrdì alle 21.10 su Rai1!

About Fabrizio

Nato a Milano nel 1986, fin da giovane ha palesato il suo grande amore per lo Spettacolo. Ha frequentato un'Accademia di Musical e dopo il Diploma, ha intrapreso la carriera di attore in Teatro e in Tv, per poi dedicarsi al Musical come Performer. Attualmente è regista di Sketch-Parody sul web. Si definisce serio, brillante e determinato; accetta ogni sfida come fosse l'ultima. Scrivere è la sua nuova sfida!

2 Comments

  1. Vic

    febbraio 2, 2012 at 10:57

    Ma chi li scrive gli articoli su questo pseudoblog, topolino?!? Magari ci si informasse un attimino prima di procedere. Si potrebbe apprendere che gli ascolti riportati dalle prime due puntate di questo, comunque discutibile, show si sono attestati su cifre non tanto distanti dal diretto competitor.

  2. JAcob

    febbraio 4, 2012 at 09:57

    Gli ascolti del segmento di “Domenica in…” di lorella sono ottimi. Ella batte puntualmente la concorrenza da settembre e fa un tipo di TV di qualità . è normale che il pubblico rispetto alle sue vecchie “buona domenica” o quelle delle Venier sia diminuito, succede nel day-time ma anche nel prime-time…Oggi nessun programma ha gli stessi ascolti di “Fantastico” . i contenitori domenicali sono ben lontati da ciò che sono stati in passato. Lorella ,oltre ad essere una talentuosa ballerina, è anche una presentatrice simpatica e brava che sa mettere a proprio agio gli ospiti …Fa un tipo di Tv che sicuramente, nella maggior parte dei casi, interessa più le persone dai 30 in su che gli adolescenti ma ciò non significa che la sua TV sia “antica” anzi lei sa rinnovarsi …per molti la Tv nuova è sinonimo di trash (GF,gossip ,litigi e finzione) ma non è assolutamente vero . COmplimenti a Lorella per il suo successo e per i suoi ascolti di “Domenica in…” che sono tra i più alti degli ultimi 4-5 anni. ..e speriamo che possa condurre un programma in prima serata che abbia un bel successo… Auguri Lorella.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *