Centovetrine: complotti e bugie nella terza puntata in onda in prima serata

By on febbraio 6, 2012

text-align: center”>Riassunto terza puntata Centovetrine

I complotti all’ombra della Mole si fanno sempre più interessanti: è andata in onda ieri sera su Canale5 la terza puntata speciale di Centovetrine (il cast in foto, ndr). Tra paure e tradimenti, bugie e risvegli, un nuovo maxiepisodio ha incollato allo schermo in prima serata i fan della soap opera italiana. Tante le storyline da seguire e, come vi avevamo annunciato dalle pagine del nostro blog, tanti i colpi di scena in serbo per voi. Ma vediamo cosa è successo in questo terzo appuntamento con Centovetrine in prime time.

Carol (Marianna De Micheli) decide di vendicarsi di Adriano (Luca Capuano): il futuro sposo ha accettato di lasciarla a sua insaputa nelle mani di Emanuel (Rodolfo Corsato) per un week-end romantico, in cambio dell’acquisto della Clinica Sabian. Scoperto il patto segreto tra i due uomini e distrutta dal dolore, la donna decide di stare al gioco per sottrarre a Riva la cosa che più gli sta a cuore, la clinica con cui l’ha barattata. Così chiede a Serena (Sara Zanier) di inserire una cavillo legale nel contratto d’acquisto, in modo che lo stesso possa essere successivamente invalidato, e si prepara a partire per la Loira. Fino all’ultimo Carol spera in un ripensamento di Adriano e cerca di spingerlo a confidarsi con lei, ma il medico, pur tentato dall’idea di mandare tutto all’aria, porta  a termine il piano. Così Carol si ritrova in Francia da sola e viene raggiunta da Emanuel: la donna sembra intenzionata a vendicarsi del suo compagno con un tradimento, ma Adriano, preso dai sensi di colpa, le telefona: Carol risponderà?

carol-grimani

Intanto Viola (Barbara Clara) continua ad assumemere le droghe che gli somministra Gianfranco, ma suo padre e Laura (Elisabetta Coraini), informati da Brando (Aron Marzetti) della dipendenza della ragazza, decidono di intervenire: sarà proprio la donna a convincere Viola a chiedere aiuto per curarsi. Intanto il rapporto tra la ragazza e Brando si fa sempre più ambiguo: lui ci tiene a precisare che, nonostante il caso li abbia fatti incontrare e sebbene l’abbia salvata in più occasioni, tra loro non vi è alcun legame. Sebastian (Michele D’Anca), invece, sembra tornato quello di una volta ed è deciso ad intraprendere una nuova avventura imprenditoriale nel settore vinicolo, coinvolgendo anche la figlia e Laura.

Ma veniamo alle vicende che ruotano intorno alla famiglia Ferri. Ivan (Pietro Genuardi) si è risvegliato dal coma e sembra non ricordare nulla dell’aggressione subita: Diana (Daniela Fazzolari) tira un sospiro di sollievo, il suo piano per rovinare Ettore (Roberto Alpi) può continuare. Quest’ultimo decide, su consiglio di Matilda (Giusi Cataldo), di proporre la vicepresidenza della holding a Jacopo (Alex Belli), che accetta facendo buon viso a cattivo gioco. Ma non è tutto: il manager vuole coinvolgere la figlia Diana nella gestione del gruppo finanziario. La ragazza esprime interesse per la Fondazione umanitaria Anita Ferri e suo padre sembra accogliere di buon grado la sua proposta. Nel frattempo Ivan comincia a ricomporre i frammenti dei suoi ricodi dell’aggressione e chiede ad un investigatore di raccogliere informazioni su Diana e Valerio Nisi (Fabrizio Croci), convinto che ci sia un legame losco tra i due. Intanto proprio il giornalista, ex marito di Diana, fa rientro a Torino, per provare a riconquistare la ragazza, ma quando viene respinto duramente la aggredisce e tenta di abusare di lei. Sarà Jacopo a salvare Diana: da adesso il sodalizio tra i due è molto più solido. Costretto ancora in un letto d’ospedale, Ivan confida i suoi dubbi a Rosa (Sabrina Marinucci): ha riconosciuto in Nisi il suo aggressore ed è convinto che Diana gli abbia mentito, ma preferisce essere certo del tradimento della donna prima di sporgere denuncia. Perchè? Semplice: ne è innamorato!

Centovetrine vi aspetta oggi con una nuova puntata inedita alle 14.10 e con un nuovo maxiepisodio in prima serata domenica 12 febbraio, sempre su Canale5.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *