Emma Marrone, la vincitrice di Sanremo difende i colleghi Carta e Scanu: “Capita di fermarsi”

By on febbraio 27, 2012

text-align: center”>Emma con Piero Chiambretti

Che la maledizione di Sanremo possa colpire anche lei? Delle ultime quattro edizioni del Festival della Canzone italiana, tre sono state vinte da ragazzi reduci dalla scuola televisiva di Maria De Filippi, per poi cadere nel dimenticatoio: ad aprire le danze è stato Marco Carta nel 2009 con la gestione Bonolis II, trionfatore in Riviera con La forza mia sotto gli occhi entusiasti della Sanguinaria, superospite della finale in quell’occasione. Fino ad oggi nessuna traccia del ragazzo sardo, a parte un disco non andato benissimo. E infatti la conduttrice lo ha assoldato per la prossima edizione del talent show, spiegando che doveva aiutare Marco Carta.

Stessa sorte accaduta a Valerio Scanu, vincitore a Sanremo 2009 con Per tutte le volte che: il duetto con Alessandra Amoroso nella serata del venerdì ha costituito la mazzata finale agli altri concorrenti di quell’edizione. Il problema è che a due anni da quell’annata non si hanno più notizie di lui. Adesso è toccato alla salentina Emma sollevare il leoncino dorato, ma la cantante, ospite ieri sera all’interno del Chiambretti Sunday Show, ha prontamente difeso i suoi colleghi alla domanda se i due ragazzi fossero “alle Poste”, spiegando che può capitare di fermarsi e probabilmente gli artisti sardi stanno lavorando ai prossimi dischi.

Insomma, la combattiva Marrone non è caduta nella trappola tesa dal Pierino nazionale e se l’è cavata con una risposta diplomatica e tuttavia sincera, perchè è noto come la salentina sia una ragazza senza peli sulla lingua, basti pensare a quando all’indomani della fine del Festival ha ammesso di andare a comprarsi l’acqua di persona perchè le bottigliette in albergo costavano troppo. I detrattori la trovano populista e ruffiana soprattutto per il tema della sua canzone, scritta per lei da Kekko Silvestre dei Modà, ma a destare perplessità sono state le sue dichiarazioni su un tema di scottante attualità: “Non parlo di articolo 18, non saprei che dire. E’ roba di un’altra generazione“.

emma-da-piero-chiambretti

La frase è riportata dal patinatissimo settimanale Vanity Fair in merito alle curiosità e ai retroscena intorno al Festival di Sanremo – sapevate che Celentano avrebbe partecipato a patto che non venissero nominati gli alcolici e le pellicce? – ed estrapolata da sola darebbe adito a due chiavi di lettura: o che la ragazza si sia trincerata dietro queste parole da una sua ignoranza circa l’articolo 18 oppure che – caso più verosimile si spera – si tratta di un argomento non coerente con la canzone in gara. Nel primo sarebbe paradossale per chi va a Sanremo presentarsi con un brano impegnato.

About Marcello Filograsso

Studia Giornalismo all'Università degli Studi di Bari e ha esperienza come blogger e addetto stampa di un giovane politico della sua città. Il suo primo amore è la televisione, soprattutto per le serie tv americane come le sitcom "Will & Grace", "Modern Family" e "Tutto in famiglia". Ha la passione per il canto - che sfoga solo al karaoke - e segue con molto interesse i talent show come "X Factor", da quest'anno su Sky. Ama leggere quotidiani, settimanali e libri che parlano di televisione. Il suo modello di critico televisivo è Aldo Grasso. Il suo ambizioso sogno è condurre il Festival di Sanremo.

16 Comments

  1. Lorena

    febbraio 27, 2012 at 18:18

    Marco Carta ha ricevuto la nomination nella categoria “miglior cantante italiano” ai Kids’ Choice Awards 2012, il grande evento di Nickelodeon che quest’anno festeggia la 25esima edizione.

    L’evento, quest’anno presentato da Will Smith, si terrà il prossimo 31 marzo a Los Angeles (in Italia sui canali di Nickelodeon – Sky 605 e 606 – martedì 3 aprile dalle ore 20.30)

    In primavera, Marco Carta, a due anni di distanza dal precedente lavoro discografico, pubblicherà il nuovo album di inediti dopo i successi di “Ti rincontrerò” (2008); “In concerto” (2008); “La forza mia” (2009) e “Il Cuore muove” (2010).

    Molti sono i riconoscimenti che hanno visto Carta protagonista in questi anni, dopo la vittoria ad Amici (2008) e dopo la vittoria al Festival di Sanremo (2009) ha ricevuto due premi ai TRL Awards a Trieste (Man Of The Year e Best #1 Of The Year), tre premi agli Wind Musici Awards (uno per il disco di platino di “Ti rincontrerò”, uno per il disco di platino di “La Forza Mia”, e il terzo come artista più votato da RTL 102.5); a luglio a Venezia ha ritirato il premio speciale Venice Music Awards come artista maschile dell’anno. A gennaio 2010 Marco Carta ha trionfato con “la Forza Mia e” e Dentro ad ogni brivido” nella classifica dei migliori video del 2009 selezionati da Mtv Hits e votati dagli utenti di SKY.it. Nel 2011 il cantante vince i TRL Awards 2011 nella categoria Best Talent Show Artist e ritira i “Wind Music Awards” a Verona per le vendite di “Il cuore muove”.

  2. star

    febbraio 27, 2012 at 20:04

    Buonasera,
    Per sapere dove sia finito Valerio Scanu basta informarsi per scoprire che non si è mai fermato ma che anzi ha continuato a riscuotere successi e riconoscimenti. Certo è che se si scrivono articoli senza preoccuparsi di documentarsi le notizie possono essere facilmente smentite ..Aprite il link che ho postato e ditemi poi se Valerio Scanu è scomparso…. Vero è che contrariamente alle due salentine a lui non vengono riservati privilegi o favoritismi di campagne pubblicitarie, passaggi televisivi e radiofonici al limite della nausea e tali da rendere il suo percorso agevole, infatti lui si ritrova suo malgrado bersaglio di battute, illazioni e informazione fuorvianti praticate da addetti all’informazione “disinformati” perchè disinteressati a lui ma interessati evidentemente alle due salentine visto che dove si parla bene delle due si parla male di Scanu.

  3. Irene

    febbraio 27, 2012 at 20:59

    Lei, caro Marcello Filograsso, studia giornalismo all’Università di Bari e non conosce la regola fondamentale che un giornalista dovrebbe seguire, ovvero informarsi prima di scrivere scempiaggini? Complimenti… ma per sua sfortuna, e nostra fortuna, Valerio Scanu non è affatto sparito. Quanto a Emma Marrone, se è convinta che Chopin sia un cantante e non ha la più pallida idea di cosa sia un “Preludio”, può star certo che non sa nemmeno cosa sia l’Articolo 18. La ragazza parla per frasi fatte e luoghi comuni… e di certo non brilla per cultura. E non brilla nemmeno quanto a valori come l’amicizia, visto che, dopo aver ricevuto un mare di critiche, ha pensato bene di aggiustare il tiro su Scanu e Carta risultando ancora più ipocrita di quando si professava loro amica. Buon proseguimento con gli studi, caro Marcello… e mi raccomando, cerchi di diventare un giornalista serio… 🙂

  4. Michela

    febbraio 27, 2012 at 21:28

    L’ultimo disco di Marco Carta “Il Cuore Muove” uscito a fine Maggio 2010 ha ricevuto il disco d’oro. Mi chiedo quanti cantanti italiani, esclusi i soliti quattro cinque, possano vantare lo stesso traguardo con i loro lavori.

    Inoltre la vita di un cantante non è fatta solo di presenzialismo televisivo. Esistono anche i mesi, tanti, dedicati ai live e quelli, tanti, dedicati alla preparazione del nuovo lavoro musicale. Marco Carta dal Maggio 2010 si è dedicato agli uni e all’altro. Capisco che nell’era del presenzialismo ad ogni costo un comportamento del genere possa sembrare alieno.

  5. giuseppe

    febbraio 28, 2012 at 02:53

    Quando l’ignoranza regna sovrana! E tu stai studiando per fare il giornalista…cambia mestiere perche` non sai farlo.Un giornalista deve cercare le notizie prima di scrivere su qualcuno.Valerio Scanu per te non ha fatto nulla in due anni? Vai a leggere cosa ha fatto in questi due anni invece di scrivere cose non vere.A te non farei scrivere neanche la lista della spesa, altro che fare il giornalista….praticamente non sei neanche andato su un qualsiasi motore di ricerca,oppure sulla sua pagina ufficiale o su Facebook DOVE AVRESTI TROVATO TUTTO QUELLO CHE HA FATTO sCANU IN QUESTI DUE ANNI…e` persino andato in canada a fare concerti,ha ricevuto dischi d’oro, ha duettato a lampedusa con claudio baglioni in un importante serata….ha fatto 4 soud out a milano al blue note, ha fatto concerti ( sold out) all’auditorium della musica di roma, concerti sold out a teatro sannazzaro di napoli, e` stato ospite in tv nella trasmissione Napoli prima e dopo cantando perfino in napoletano e tantissime altre cose, tra concerti e ospitate e tu scrivi che e` sparito??? Ma forse per te non apparire a canale 5t o non avere le prprie canzoni come sottofondo nelle trasmissioni di canale 5( in special modo Uomini e donne) equivale a essere sparito???E tu vorresti fare il giornalista??? Ma sparisci TU cortesemente!

  6. giuseppe

    febbraio 28, 2012 at 02:57

    Dimenticavo…e` stato premiato dal magnifico rettore di Roma all’auditorium della musica a roma per le sue qualita`artistiche…..tu cosa hai fatto in questi due anni???Dormivi? Peccato per te! La prima cosa che deve IMPARARE una persona se vuol fare il giornalista e` l’onesta! Tu non l’hai avuta nei confronti di valerio scanu e hai mentito sapendo di farlo.Una cosa disgustosa.

  7. giusy

    febbraio 28, 2012 at 09:18

    marco carta ha ricevuto dopo sanremo tanti riconoscimenti importanti, come il best talent show artist, in cui era nominata anche emma, oltre a tutti gli altri di amici e xfactor,nel 2011, quindi 2 anni dopo sanremo. è stato premiato come voce maschile del 2010, ha fatto una valanga di concerti, e il suo disco il cuore muove è stato premiato con il wind music awards all’arena di verona,io mi chiedo dove vivano queste persone, chiambretti compreso, non mettono il naso oltre la tv.

  8. LUCE

    febbraio 28, 2012 at 11:03

    Ma lei si reputa un giornalista? lei non è neanche un giornalaio…e prima di scrivere tutte queste menzogne..si informi….che significa sparito?? che non è apparso in televisione..la televisione è il misuratore della notorietà?? Ma vada a quel paese!!

  9. mary

    febbraio 28, 2012 at 11:53

    nn ho altro da aggiungere hn gia detto tutto gli altri fans di marco…devo informare ke successo nn significa visibilità televiva 😉 a parte ciò invito chiambretti i giornalista dl articolo e tutti ql ke si pongono la domanda ke fine ha fatto Carta di informarsi prima 😉

  10. mary

    febbraio 28, 2012 at 11:55

    nn ho altro da aggiungere hn gia detto tutto gli altri fans di marco…devo informare ke successo nn significa visibilità televiva 😉 a parte ciò invito chiambretti il giornalista di questo articolo e tutti ql ke si pongono la domanda ke fine ha fatto Carta di informarsi prima 😉

  11. Valentina

    febbraio 28, 2012 at 14:24

    Hanno già detto tutto gli altri…io voglio solo dirvi di informarvi bene prima di sparare cavolate!!! 😉 Marco non è andato ad Amici per essere aiutato ma bensì e andato solo per registrare il suo Nuovo Cd che tra poco uscirà! quindi mi raccomando…prima di aprire la bocca…INFORMATEVI!!!

  12. francesca

    febbraio 28, 2012 at 14:57

    non voglio aggiungere nulla oltre a quello che ha scritto “lorena”
    solo far notare una cosa….lei è di Bari ( lei blogger).
    con ciò si spiega tutto…..
    però vorrei darle un consiglio…..prima di scrivere ca……volate impari che, nel suo mestiere, lo fonti vanno sempre verificate…..continuando così di certo il premio ” pulitzer” non sarà mai suo.

  13. stella58

    marzo 1, 2012 at 17:22

    oltre ai vari successi che marco carta e valerio scanu hanno avuto,in primavera usciranno i loro cd….un grande in bocca al lupo a questi ragazzi che senza supporti sono riusciti ad avere il loro successo meritato ……talento,grinta e determinazione sono caratteristiche che li accomunano!!!peccato trovare invece gente che vuole fare carriera alle spalle degli altri…l italia forse va male x questo..che tristezza!!!!!!

  14. marco

    marzo 5, 2012 at 11:46

    Ho visto che in rete è disponibile il nuovo album di Erica Mou http://itunes.apple.com/it/album//id498933035
    Secondo me è bravissima sta ragazza!

  15. MariaLuisa Sartorio

    aprile 4, 2012 at 09:17

    Vorrei confermare quanto già detto dalle fans di Marco Carta. Lui non è stato mai fermo
    ha fatto tanti concerti, e per ccc sei mesi siè dedicato al nuovo CD registrato nelle studio di Amici e non per essere aiutato da Maria che ha prettamente favoreggiato la Amoroso e Emma creato LA CASA DISCOGRAFICA FASCINO per appoggiare le sue preferite le due primadonne alla quale Marco non è aderito Stare in televisione non vuol dire SPARIRE Non tutte le case discografiche lo fanno per i suoi cantanti, etc…
    Marco Carta ha una voce particolare, bellissima che ti travlgente
    Proprio mentre partecipava allo show di Amici il 3o marzo Marco ha battuto Emma e la Amoroso nel festival tenuto a Los Angeles in cui viene dichiarato ;;MIGLIOR CANTANTE ITALIANO,, Il 30 aprile esce il 4to CD di Marco e vedremo allora
    n

  16. camy

    aprile 9, 2012 at 09:59

    perchè se Vasco, Baglioni o chiunque altro, stanno fuori dalle scene per preparare un album, pensare o fare i cavoli loro sono comunque osannati se lo fa Carta, è sparito perchè non vale più, per favore un pò di obiettività, ho sentito il nuovo album è bellissimo, vai Marco, l’invidia purtroppo è una brutta bestia…..!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *