Esclusivo: ripartono le riprese di Centovetrine. Ieri ancora una puntata speciale in prima serata

By on febbraio 13, 2012

text-align: center”>Riassunto quarta puntata Centovetrine

Matrimoni in bilico, tentativi di truffa e affari in conflitto: il mix di intrighi di Centovetrine, per la quarta domenica consecutiva, è andato in onda ieri in prime time su Canale5. Oltre al consueto appuntamento pomeridiano, che la scorsa settimana ha sfondato il muro dei 4 milioni di telespettatori segnando il record stagionale della soap, gli appassionati delle vicende delle famiglie Ferri, Castelli e Grimani hanno potuto seguire ieri un inedito maxiepisodio. I timori per la chiusura della produzione italiana sono ormai lontani e superati: Centovetrine continuerà regolarmente a essere prodotta a San Giusto Canavese e il successo della pima serata ha confermato la lungimiranza della scelta di tenere in vita questo gioiellino della fiction italiana.

Tanto che a breve ricominceranno le riprese negli studi di Telecittà: a confermarlo, in esclusiva per Lanostratv.it, è il viceproduttore creativo di Centovetrine Francesco Stella, che già nelle scorse settimane ci aveva rivelato alcune curiosità sulla soap. Già da domani 14 febbraio, partirà la preparazione dei set, mentre la fase delle riprese, ci conferma Stella, comincerà ufficialmente il 23 febbraio. La produzione si rimette in moto, dunque, dopo lo stop di alcune settimane in cui lo staff artistico, quello tecnico e le maestranze tutte, si sono battuti per mantenere in vita questa produzione, che da dieci anni, oltre a rappresentare una delle serie di punta di Canale5, garantisce centinaia di posti di lavoro.

Intanto, la puntata in onda ieri sera su Canale5, seguita da 3.055.000 telespettatori (share all’11,69%), ha riservato al pubblico non pochi colpi di scena. Ecco cosa è successo: Carol (Marianna De Micheli) e Adriano (Luca Capuano) annunciano ai media l’imminente matrimonio, ma la donna è ancora decisa a rovinare il compagno.

carol-grimani

Così si rivolge ad Emanuel (Rodolfo Corsato): la manager gli chiede di impugnare l’atto di vendita della clinica Sabian in modo da sottrarla ad Adriano, per poi rivenderla a lei. Ma il fotografo è stanco della vendetta della donna, e in cambio le chiede di lasciare Riva e diventare la sua compagna. Quando il notaio invalida il contratto di cessione per via di una clausola inserita da Serena (Sara Zanier), Adriano insulta pesantemente la ragazza per la leggerezza commessa, ma si lascia convincere da Carol che il disguido sarà presto risolto e che ci penserà lei a riproporre il contratto ad Emanuel. Il fotografo accetta di cederle la clinica, nonostante la donna si dica disillusa dall’amore e si offra a lui solo fisicamente: Adriano, all’oscuro di tutto, programma il viaggio di nozze con la futura sposa.

Intanto Sebastian (Michele D’Anca) intende rilevare l’azienda agroalimentare Conti di Serralunga: il proprietario dei terreni è Brando (Aron Marzetti), che non ha alcuna intenzione di vendere, soprattutto a Sebastian. Il motivo lo spiega a Viola (Barbara Clara): il cognome Castelli gli richiama alla memoria la morte di suo padre, che si è suicidato per i debiti di gioco contratti proprio in uno dei casinò della famiglia della ragazza. Suo fratello Cristiano (la new entry Ruben Rigillo), che ha ereditato dal padre il vizio del gioco, accetterebbe di buon grado l’offerta di Castelli: Sebastian e Laura (Elisabetta Coraini) lo intuiscono e gli chiedono di intercedere presso Brando. Quest’ultimo però è irremovibile e arriva a scontrarsi con Castelli durante l’inaugurazione del suo negozio a Centovetrine: quando il ragazzo lo mette alla porta, Sebastian, ferito nell’orgoglio, decide che l’azienda dei fratelli Salari sarà sua. Per farlo, comunica a Jacopo (Alex Belli) che venderà le quote della holding Ferri in suo possesso: il ragazzo, che le gestisce in delega, chiede al padre di comprarle per poter continuare la sua lotta di potere contro Ettore (Roberto Alpi).

Diana (Daniela Fazzolari) si prende cura di Ivan (Pietro Genuardi), ancora convalescente dopo l’aggrassione subita, e suscita così la gelosia di Jacopo. La ragazza non sa di essere sorvegliata: con una telecamera nascosta nel suo ufficio, Ivan scopre che la figlia di Ettore, ora a capo della Fondazione umanitaria Anita Ferri, intende accettare la cospicua donazione di una società incriminata per riciclaggio. Per impedirglielo, Ivan avverte in via anonima Matilda (Giusi Cataldo): la donna rimprovera Diana per non aver eseguito i controlli necessari, contravvenendo alle norme etiche della Fondazione, e manda a monte i piani della ragazza. Imperterrita, Diana ingaggia un hacker per impossessarsi dei codici d’accesso ai conti della Fondazione: una volta terminata la raccolta fondi, si approprierà della somma di denaro e fuggirà all’estero. Ivan non aspetta altro che coglierla in flagranza di reato: ci riuscirà?

Vi ricordiamo che Centovetrine torna in onda oggi con una nuova puntata inedita alle 14.10 e con un nuovo maxiepisodio in prima serata domenica 19 febbraio, sempre su Canale5.

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *