Festival di Sanremo 2012, Adriano Celentano duro attacco alla Chiesa

By on febbraio 14, 2012
Celentano a Sanremo

text-align: center”>Celentano a SanremoSEGUI CON NOI LA DIRETTA DEL FESTIVAL DI SANREMO 2012

Grande trepidazione per l’intervento di Adriano Celentano, ospite più atteso di questa edizione e finalmente il Molleggiato è sceso sul palco di questa Sessantaduesima edizione del Festival di Sanremo.  E’ arrivato con un’agitazione generale, caos, bombe, fuochi…un’entrata più d’effetto di certo non poteva farla. In un clima letteralmente apocalittico dunque, in mezzo ad una folla di giovani al suolo,  il mitico Adriano è uscito con il suo solito sorriso enigmatico di chi sta per dire qualcosa di importante acclamato dalla folla sanremese. “Avrò girato mille chiese  e chissà perché la predica non si capisce. E’ che i preti non sanno regolare l’audio”. La sua critica nei confronti dei preti apre il suo monologo al Festival di Sanremo. “Questo c’era anche a Galbiate e poi a forza di dire il parroco ha cambiato l’impianto”. E ancora: “Ciò che non sopporto dei preti è che non parlano mai della cosa più importante ossia il motivo per cui siamo nati, nel quale è insito il cammino verso il traguardo, che non segna la fine dell’esistenza ma l’inizio di una nuova vita. Perché i preti non parlano mai del Paradiso? Come se fossimo nati solo per morire. Lo spread, l’economia ma che cazzo di vita è questa? Giornali come Famiglia Cristiana, l’Avvenire andrebbero chiusi definitivamente!”.

adriano-celentano_a-sanremo-2012

Una critica pungente quella che Adriano Celentano ha fatto alla Chiesa e ai suoi giornali che devinisce “ipocriti” ” aggiungendo “poi criticano preti come Don Gallo che si occupa degli ultimi, e di ultimi ce ne sono tanti”. E ancora:  “Ha fatto bene Montezemolo a fare i treni ad alta velocità ma bisogna bilanciare con qualcosa di lento per far vedere le bellezze dell’Italia, magari chiamato lumaca…sono sicuro che lo farà!”. Celentano insieme con la Canalis in questo contesto ha inscenato un dialogo, con lei, Italia: “Non resto perché sto perdendo la mia bellezza!”. Lui: “Tornerai?” e lei risponde: “Certo, se gli italiani lo vorranno”. Dopo un’esibizione canora Celentano è tornato a dire la sua: “La parola politica sta cadendo a pezzi sulla testa di un popolo che ancora pensa di essere sovrano. Ma cosa significa sovrano?”. Il Molleggiato a tal proposito ha fatto riferimento  al Referendum di Antonio di Pietro per cambiare la legge elettorale stralciato dalla consulta nonostante la raccolta di un milione e ducentomila firme e poi ha inscenato un battibecco con Pupo che dalla platea ha risposto: “E’ vero, tu non sei nessuno…perché sottovaluti quelli bassi!”a cui si è poi unito anche Gianni Morandi tra ironia e metaforica contrapposizione sociale, il tutto per poi concludersi con la musica. Insomma, certamente Adriano col suo lungo monologo farà parlare molto di sé!

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

9 Comments

  1. Mister

    febbraio 15, 2012 at 00:44

    Io certi interventi proprio non li riesco a capire. Non sto a discutere se le sue parole siano vere, false, pilotate o altro, dico solo che è SCANDALOSO che si possa andare in TV e dire e fare tutto ciò che si vuole. E’ così che poi facciamo il lavaggio del cervello ai giovani e gli insegnamo a credere nelle cose sbagliate anzichè nei veri valori

    • anto

      febbraio 15, 2012 at 10:21

      Credo proprio che non hai capito niente di quello che ha detto Celentano.

  2. fiorellino

    febbraio 15, 2012 at 00:53

    Non ho visto di proposito l’intervento di Celentano perchè credo sia un poveraccio che per fare quattro soldi )quando è a corto) fa delle sceneggiate da predicatore e non capisco come si fa a pagarlo pure per questo VERGOGNA LUI E VERGOGNA CHI LO HA CHIAMATO

  3. th3punisher

    febbraio 15, 2012 at 02:06

    ma voi ascoltate cio che dice o siete sordi oltre che scemi? a vero voi siete l italia che si nasconde e che si scandalizza se uno dice la verità.. andate ad ascoltare vasco rossi idioti

  4. th3punisher

    febbraio 15, 2012 at 02:08

    quale sono i veri valori? la chiesa? se apriresti gli occhietti capiresti che la chiesa e il primo male su questa cazzo di nazione.. dove quel bastardo di ratzinger comanda piu di quel figlio di puttana di monti e che si mette in mezzo alla politica..cosa che la chiesa non dovrebbe fare.. se ascoltassi meglio se le presa con montezemolo.. che con sta storia del AV ci stanno inculando tutti.. dove cazzo sono i treni notturni? bah due idioti che parlano..

  5. LUISA GAZZELLA

    febbraio 15, 2012 at 10:23

    Penso alla Forleo che piange disperata mentre ha tutta la famiglia sistemata con stipendi d’oro ,penso ai “grandi”miti dello spettacolo pagati fior di quattrini per dire le stesse cose che anche un povero pensionato direbbe a giusta causa .Penso alle tante accuse mosse da Celentano che ha monopolizzato una serata di canzonette ,belle o brutte ,per mostrare il “SUO PENSIERO”PAGATO A PESO D’ORO .Leggono molto questi artisti ritagliando nella memoria tutto quello che servirà per riempire solo le loro tasche .Meglio sarebbe stato se invece di accordarsi su un compenso da favola ,avesse rinunciato ESPRIMENDO IL SUO PENSIERO GRATIS .anche perchè non è la rai che paga ,l’azienda si rifà chiedendo un canone anche a quei disperati trincerati in stazione ,Poteva intervenire gratis ,ripeto, avrebbe fatto più clamore sia in terra sia in cielo…..Scusate esprimo solo il mio pensiero .GRAZIE ……………..

  6. Valentina

    febbraio 15, 2012 at 12:13

    Tutti coloro che non fanno altro che criticare il contenuto ed il tempo che Celentano ha avuto a disposizione (cantanti e tecnici compresi), non hanno veramente capito un accidente! Grazie a Dio esiste ancora qualcuno che ha il CORAGGIO di dire la VERITA’ anche contro tutto e tutti! Ovviamente per criticare bisogna essere stolti o ATEI perchè chi ancora non capisce l’ovvio è del tutto lobotomizzato! Definite “oscenità”.. oscenità è vedere continuamente violenza e cattiveria gratuita in tv, oscenità è sesso e pedofilia a tutte le ore del giorno in tv, oscenità è la violenza non punita da parte di finti preti e maniaci, oscenità sono tutte le cose che non si ha il coraggio di dire. Per quanto molti di voi possano pensare il contrario, ieri sera è successo un vero miracolo. Qualcuno finalmente, ha parlato di amore, di eternità, di Dio e di suo figlio Gesù. Quanti hanno veramente fatto caso alla simbologia dell’acqua come verità? aprite gli occhi una volta e per tutte e se possedete un briciolo di fede, non vi vergognate, non sparate a zero su di una persona che ha avuto il coraggio di parlare raccontando la VERITA’!

  7. LUISA GAZZELLA

    febbraio 15, 2012 at 14:37

    Tutto quello che dici potrebbe essere valido se solo avessi capito l’importanza di dire tutte queste verità con un coraggio diverso da quello mostrato da Celentano PROFU MAE QUESTO PER IL SIGNOR GRILOTAMENTE COMPENSATO CON I SOLDI DEI POVERI PENSIONATI OPERAI O FAMIGLIE IN DIFFICOLTA A CUI LA RAI CHIEDE UN CANONE ANNUALE E SE NON SI PAGA SEI PERSEGUITATO A VITA ..uN’ARTISTA DEL SUO CALIBRO CHE PREDICA VERSI DEL VANGELO ,PARLA DI GESU ,PARADISO VITA OLTRE LA VITA ,DOVREBBE AVERE L’UMILTà DI TRASMETTERE TUTTO QUESTO SENZA NESSUNA RICOMPENSA CHE NON AVREBBERO TOLTO RICCHEZZA AL SUO GIà COSPICUO PATRIMONIO .un’ esempio che non sarebbe passato innoservato anzi lo avrebbe distinto da tanti suoi colleghi che per far clamore sugli animi dei disperati vantano le stesse affermazioni ma sempre dietro lauto compenso e questo non è un miracolo credimi il vero miracolo è solo una presa di coscienza e non una presa in giro per tutti noi compresa te che parli del coraggio di un’artista che una volta finito il suo show se ne torna nella sua reggia con piscina tuffandosi nell’acqua non certamente povero come lo è stato il figlio di DIO .E QUESTO VALE PER IL SIGNOR Grillo ,il signor Benigni,e altri ancora compresi i nostri politici specialmente quelli che piangono per la sorte delle famiglie italiane impoverite da loro .stessi. SCUSA SAI SCRIVE UNA CHE NON HA CAPITO UN’ACCIDENTI DI COME VA LA VITA E DI CHE PASTA SONO FATTI I GRANDI PROFETI MISTICI DEL TUBO….

  8. LUISA GAZZELLA

    febbraio 15, 2012 at 14:37

    Tutto quello che dici potrebbe essere valido se solo avessi capito l’importanza di dire tutte queste verità con un coraggio diverso da quello mostrato da Celentano PROFU MAE QUESTO PER IL SIGNOR GRILOTAMENTE COMPENSATO CON I SOLDI DEI POVERI PENSIONATI OPERAI O FAMIGLIE IN DIFFICOLTA A CUI LA RAI CHIEDE UN CANONE ANNUALE E SE NON SI PAGA SEI PERSEGUITATO A VITA ..uN’ARTISTA DEL SUO CALIBRO CHE PREDICA VERSI DEL VANGELO ,PARLA DI GESU ,PARADISO VITA OLTRE LA VITA ,DOVREBBE AVERE L’UMILTà DI TRASMETTERE TUTTO QUESTO SENZA NESSUNA RICOMPENSA CHE NON AVREBBERO TOLTO RICCHEZZA AL SUO GIà COSPICUO PATRIMONIO .un’ esempio che non sarebbe passato innoservato anzi lo avrebbe distinto da tanti suoi colleghi che per far clamore sugli animi dei disperati vantano le stesse affermazioni ma sempre dietro lauto compenso e questo non è un miracolo credimi il vero miracolo è solo una presa di coscienza e non una presa in giro per tutti noi compresa te che parli del coraggio di un’artista che una volta finito il suo show se ne torna nella sua reggia con piscina tuffandosi nell’acqua non certamente povero come lo è stato il figlio di DIO .E QUESTO VALE PER IL SIGNOR Grillo ,il signor Benigni,e altri ancora compresi i nostri politici specialmente quelli che piangono per la sorte delle famiglie italiane impoverite da loro .stessi. SCUSA SAI SCRIVE UNA CHE NON HA CAPITO UN’ACCIDENTI DI COME VA LA VITA E DI CHE PASTA SONO FATTI I GRANDI PROFETI MISTICI DEL TUBO….

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *