Festival di Sanremo 2012 in diretta, Marco Guazzone vs Giulia Anania. Vince…

By on febbraio 16, 2012
Sanremo giovani 2012

text-align: center”>Sanremo giovani 2012

SEGUI CON NOI LA DIRETTA DEL FESTIVAL DI SANREMO 2012

Per la prima volta in assoluto, gli otto Giovani in gara al 62° Festival di Sanremo si sfideranno in una gara a coppie ad eliminazione diretta. “Al fine di valorizzare il progetto legato agli artisti di SanremoSocial, la direzione artistica ha deciso di apportare al Regolamento la seguente variazione“: dalle quattro sessioni di sfide saranno decretati quattro vincitori, con votazione del pubblico attraverso il sistema del televoto. Gli artisti della categoria Giovani, nella seconda serata, riceveranno le numerazioni 21, 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28. La votazione degli utenti di Facebook, più che mai presente in questo Festival, nell’esercizio della Golden Share, comincerà a partire dal momento della comunicazione ufficiale dei 4 finalisti nel corso della seconda serata di mercoledì 15 febbraio 2012 fino alle ore 17 di venerdì 17 febbraio 2012. In caso di ex-aequo tra gli artisti in gara, verrà presa in riferimento la classifica di gradimento decretata su Facebook nel corso delle selezioni. Il numero del televoto è 894040 da telefono fisso e 47222 da cellulare.

La terza sfida, dopo la prima tra Alessandro Casillo e Dana Angi (vinta da Casillo), la seconda tra gli Iohosemprevoglia e Celeste Gaia (vinta da Iohosemprevoglia), la terza tra Erica Mou e i Bidiel (vinta dalla Mou) e dopo le prime dodici esibizioni (Nina Zilli, Arisa, D’Alessio – Bertè, Carone – Dalla, Matia Bazar, Eugenio Finardi, Emma, Irene Fornaciari, Marlene Kuntz, Samuele Bersani, Chiara Civello, Noemi) dei Big, si è appena conclusa, Marco Guazzone e Giulia Anania hanno appena cantato. Il primo, di origini romane, ha presentato Guasto, a mio avviso il pezzo migliore in gara, elegante e raffinato, accompagnato da un pianoforte e da un’ottima voce, dal timbro caldo. Dovrebbe vincere. Voto complessivo: 8. La seconda, compositrice, tra le altre, di Tra passione e lacrime, ultimo singolo di Emma Marrone, porta un brano innocuo, scialbo, che si riprende nel ritornello; la voce è anonima, l’esibizione piatta. Voto complessivo: 5.

Passa il turno Marco Guazzone con il 62% dei voti. Di seguito i testi dei brani.

Guasto – MARCO GUAZZONE

In quanti pezzi dobbiamo dividerci

Prima di arrivare a non riconoscerci più

Sai che le cose si possono trasformare

Anche senza doverle rovinare

Ma non vuoi

Ma tu non puoi

E ti cerco e non ci sei

e ti guasti e non lo sai

Le cose migliori son proprio sotto agli occhi

ma tu non le vedi, ti sposti e non le tocchi

Se non mi tieni

Scivolo via

E ti cerco e non ci sei

e ti guasti e non lo sai

Se non mi tieni

Scivolo via

E ti cerco e non ci sei

e mi guasto e tu lo sai.

La mail che non ti ho scritto – GIULIA ANANIA

Come sei? Come stai? Sai mi mancano i tuoi guai

Hai gli stessi amici o li hai cambiati ormai

Vivi in quella casa che un giorno ci ha visti crescere

Fai esami nella vita o all’università

Vai ancora al cinema mercoledì

Mi senti respirare tra le immagini

E sei ancora quello che sei… Come stai nella vita in cui tu stai

E poi tu ci pensi mai cosa illumina questa nostra età

Il cielo ci graffia lo sguardo

Come vivi? Come mai poi non mi hai chiamata più?

Temi sia un’altra voce a rispondere per me

E’ come un cappio la cravatta il lunedì

Sfiorisci il cuore non c’è musica

E sei ancora quello che sei… Come stai nella vita in cui tu stai?

E sei ancora quello che sei… Come mai non puoi cancellarmi mai?

E poi tu ci pensi mai cosa illumina questa nostra età?

Eheheheheheheheheh

E poi se io ci penserai come illumina questa nostra età

Il cielo ci bacia così… se lo guardi con me

About Matteo

Nato e residente in provincia di Lecce, è il più giovane tra i Redattori de LaNostraTv.it. Frequenta il Liceo Linguistico e adora il calcio (ma solo quello in Tv), la lettura (in particolare la saga di 'Harry Potter' e la magica penna di J.K. Rowling), il mondo dell'Interior Design, la Filosofia, la musica e naturalmente la televisione . La passione per la scrittura e per il giornalismo ha sempre accompagnato il suo percorso scolastico e non. Per il futuro ha molti sogni e parecchie ambizioni, ma anche tanta confusione.

2 Comments

  1. rosanna lupi

    febbraio 16, 2012 at 01:14

    Quel Guazzone non mi é piaciuto proprio per niente, peraltro banale e noioso. Mentre l’Anania l’ho trovata molto brillante e convincente. ho notato la disparità di presentazione tra i due da parte di Gianni Morandi, parteggiava per il ragazzo, era chiaro! Mi ha deluso e non poco Morandi! Rosanna Lupi

  2. rosanna lupi

    febbraio 16, 2012 at 10:01

    Sono certa che il tempo sarà galantuomo.. talvolta i migliori si cerca di eliminarli prima per non disturbare poi i ‘progettini’ di taluni interessati affinché le cose abbiano un certo corso. I valori universali della canzone d’autore, della poesia, della bellezza, quella autentica, nessuno può fermarli.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *