Festival di Sanremo 2012, Pierdavide Carone in gara con Nanì: scheda dell’artista

By on febbraio 12, 2012
Lucio Dalla duetto Pierdavide Carone

text-align: center”>Lucio Dalla duetto Pierdavide Carone

Pierdavide Carone, giovane e promettente cantautore pugliese, uscito dalla fucina del talent show Amici, sarà al prossimo Festival di Sanremo insieme a Lucio Dalla, storico cantautore italiano, che lo accompagnerà con l’orchestra e nei cori. Il brano, scritto e composto da entrambi, si chiama Nanì: parla di un amore impossibile, tra un ragazzino alle prime armi e una prostituta (il testo lo potete trovare qui). Questo i giudizi sul pezzo di Marco Mangiarotti: “Nanì. La delicata dichiarazione d’amore a questa prostituta ha più di un padre. Ricorda 4 marzo? Anche no. Carone rivisto da Lucio“; Marinella Venegoni: “A Pierdavide Carone fa da coautore Lucio Dalla che compare solo nei cori e alla direzione d’orchestra. Dice Lucio che Nanì gli ricorda 4-3-43, alias Gesù Bambino: in realtà, la voce acerba di Carone recita nella ballad per chitarra un bravo ragazzetto che si è preso una cotta per la donna sbagliata“; Mario Luzzatto Fegiz: “In 4 marzo 43 la protagonista si concedeva a un ‘bell’uomo che veniva dal mare’, qui la protagonista si concede in un bosco a chiunque per pochi siccioli. E’ un testo struggente e crudo: ‘Piove ma non ti puoi riparare, c’è un camionista da accontentare“.

Lucio Dalla dice di Pierdavide Carone: “Ha un coraggio che non è comune nei 20enni e una qualità del linguaggio che attinge da radici misteriose per i suoi coevi“; Pierdavide Carone dice di Lucio Dalla: “È come andare alla specialistica. Lucio Dalla mi ha dato delle cose che mi mancavano e, poiché io sono spugnoso, ho assorbito i suoi tanti consigli. Ci unisce la predisposizione alla vita, a differenza di molti altri artisri che si rifugiano in eremi e virtualmente non tengono più i contatti con l’esterno“. Dopo il salto la scheda del giovane cantautore.

Cresciuto a Palagianello, in provincia di Taranto, si avvicina presto al mondo della musica. Nel 2009 entra a far parte della nona edizione di Amici di Maria De Filippi dove si classifica terzo; in contemporanea alla sua partecipazione scrive il libro I sogni fanno rima e vince il Festival di Sanremo 2010 come autore del brano Per tutte le volte che…, interpretato daValerio Scanu. Il 30 marzo 2010 esce il suo album di debutto Una canzone pop che entra al primo posto nella classifica Fimi e che contiene brani irriverenti e geniali come La ballata dell’ospedale e Jenny, presentati durante il programma. L’album è stato anticipato dal singolo Di notte, anche questo alla numero uno nella classifica riguardante il top digital downlaod. Presente ai Wind Music Awards 2010, viene premiato per l’album di debutto come Multiplatino. Successivamente viene estratto il brano Mi piaci… ma non troppo come secondo singolo.

Il 29 ottobre 2010 è stato pubblicato il singolo La prima volta, brano che ha anticipato la pubblicazione dell’album Distrattamente: uscito il 23 novembre e il disco ha ottenuto la tredicesima posizione in classifica, rivelandosi di fatto un clamoroso flop. Il 28 giugno 2011 Sony Music pubblica Dalla parte di Rino, un album tributo a Rino Gaetano in cui Carone interpreta Berta filava. Durante l’estate ha fatto da apri concerto a Franco Battiato. Il 16 settembre viene pubblicato in anteprima su Video Mediaset il videoclip di Volo a Rio, singolo apripista di Rio – Il CD, pubblicato il 27 settembre.

About Matteo

Nato e residente in provincia di Lecce, è il più giovane tra i Redattori de LaNostraTv.it. Frequenta il Liceo Linguistico e adora il calcio (ma solo quello in Tv), la lettura (in particolare la saga di 'Harry Potter' e la magica penna di J.K. Rowling), il mondo dell'Interior Design, la Filosofia, la musica e naturalmente la televisione . La passione per la scrittura e per il giornalismo ha sempre accompagnato il suo percorso scolastico e non. Per il futuro ha molti sogni e parecchie ambizioni, ma anche tanta confusione.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *