George Clooney: “Basta con l’alcol”

By on febbraio 16, 2012

george clooneyE mentre l’ex compagna nonché mancata sposa Elisabetta Canalis si mostra in tutto il suo esile splendore sul palco del Teatro Ariston, ecco che George Clooney stupisce tutti svelando una sua debolezza: l’alcol. “A volte – ha confessato il divo all’Hollywood Reporter – bevo davvero troppo. Mi piace bere ma a volte mi è capitato di sorpassare quella linea che divide il comportamento gioviale da quello assolutamente automatico, spinto da nessuna particolare ragione”.

Eh no, non è mica una cosa carina. Ma ecco che George ha preso in mano la situazione: “ho deciso di smettere. È da Capodanno che non tocco una goccia di alcool”. Se è dovuto giungere a una decisione così drastica, vuole dire che effettivamente tendeva ad alzare troppo il gomito. Non ce l’aspettavamo, diciamolo. Elisabetta, dunque, sapeva di questo suo punto debole?

Evidentemente sì. E altrettanto evidentemente, anche l’attuale compagna di Clooney – l’ex lottatrice di wrestling Stacy Keibler – l’ha visto alle prese con i fumi dell’alcol. E forse ha contribuito a questo passo verso la totale depurazione. In ogni caso, George resta sempre George. Fascino tangibile, positività e innegabile talento nel suo mestiere.

Domani, 17 febbraio, arriverà nelle sale italiane il film “Paradiso amaro”, di cui è protagonista. La pellicola, che è diretta da Alexandre Payne e del cui cast fanno parte anche Amara Miller, Nick Krause, Shailene Woodley e Beau Bridges, è candidata a ben cinque premi Oscar e ha già incassato due trionfi ai Golden Globe. George veste i panni di Matt King, uomo alle prese con una situazione a dir poco complessa: a causa di un grave incidente, sua moglie è in coma irreversibile.

About Nad

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *