Gianni Morandi: “Mi candido al terzo Sanremo”

By on febbraio 13, 2012

text-align: center”>

“Lo dico subito: io voglio fare il terzo. Io mi candido al terzo Festival”, così Gianni Morandi sbaraglia le domande dei giornalisti alla conferenza stampa ufficiale in apertura della 62^ edizione del Festival della canzone italiana. Poi il conduttore aggiunge: “Sembrano passati cinque minuti dall’anno scorso e sono felice. Certo, non sarà facile costruire 20 ore di tv. Siamo partiti con delle canzoni, sono venti brani veramente di buona qualità. E’ difficile pensare che qualcuna di queste canzoni possa essere esclusa, anche succederà con le eliminazioni. Sono contento delle tante adesioni e di aver convinto anche un amico di vecchia data come Lucio Dalla a venire. Sono tutti amici e come dico sempre, se qualcuno una sera è senza voce canto io”.

giannimorandi

Dopo di lui la parola passa al direttore della kermesse, Mauro Mazza, che annuncia: “Abbiamo chiesto alla Rai di iniziare alle 20.40 subito dopo il Tg1. Inoltre quest’anno, dato che eravamo a conoscenza di una scelta della Rai di politica di contenimento dei costi, quando abbiamo progettato Sanremo abbiamo pensato ad una serata dove gli artisti stranieri si integrassero nel meccanismo del Festival, riservandoci la possibilità di avere anche altri ospiti. Non avremo la ‘Madonna della situazione’ quindi, e in tutto questo meccanismo siamo riusciti a risparmiare. A malincuore abbiamo rinunciato a Madonna e a Stevie Wonder per una questione di compenso, era un lusso che non ci potevamo permettere” aggiunge Mazzi. “Ognuno dei nomi del giovedì sera potrebbe essere un nome eccezionale: Macy Gray, Patty Smith e Brian May vengono a omaggiare la musica italiana” prosegue Morandi.

Il Direttore infine conclude: “Certo che mi piacerebbe segnare un segno più rispetto agli ascolti già eccezionali dello scorso anno” e rivolto a Morandi afferma “Quest’anno abbiamo pochi mezzi ma grandi ambizioni”.

 Per scoprire come se la caveranno addetti ai lavori e artisti, e chi di loro sarà il vincitore, l’appuntamento è su Rai 1 a partire da domani sera.

About Mara Guzzon

Nata nei pressi di Lodi, si è laureata in Scienze e Tecnologie della comunicazione presso lo IULM di Milano. Nella stessa città ha frequentato il Master in Giornalismo e critica musicale del CPM Centroprofessionemusica e ha iniziato ad intraprendere i primi passi nel mondo del giornalismo scrivendo e fotografando. Appassionata di musica, cinema e televisione, attualmente collabora con siti appartenenti al settore dell'intrattenimento e con una web radio.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *