Gigi D’Alessio presenta “Chiaro” e non abbandona Loredana Bertè

By on febbraio 9, 2012
Gigi D'Alessio presenta il nuovo album "Chiaro" e assicura Loredana “Non sarà sedotta e abbandonata” ...

text-align: center;”>Gigi D'Alessio presenta il nuovo album "Chiaro" e assicura Loredana “Non sarà sedotta e abbandonata” ...

Si è già molto parlato della prossima partecipazione a Sanremo di Gigi D’Alessio in coppia con Loredana Berté ma non si era detto ancora tutto, quantomeno questa simpatica e colorata descrizione mancava: “Siamo come la Panda (io) e la Bmw (lei) in un salone dell’auto“! E’ proprio lo stesso Gigi con affettuosa ironia a descrivere la verve e la forza di Loredana, con cui parteciperà al prossimo Festival di Sanremo in “Respirare” ed in una cover di “Almeno tu nell’universo” di Mia Martini in cui ospiteranno Macy Gray, dopo di che i 2 cantanti saranno impegnati in un tour dal prossimo ottobre in Italia ed all’estero, in un Best Of in lingua spagnola ‘Primera fila’, nelle registrazione di un unplugged destinato al mercato latino ed in ultimo ma non per importanza, Gigi produrrà un album di Loredana, che sarà distribuito da Sony. Sanremo a parte, il prossimo appuntamento è per il 15 febbraio, con il lancio di “Chiaro”, il nuovo album di Gigi D’Alessio a 2 anni di distanza dal celebreSemplicemente sei“, con 15 brani inediti, composti sia in parole che in musica dallo stesso cantautore, che dedica un brano al padre, “Un gran signoreed due al fratello scomparso, “Voleva vivere, non si rassegnava” e “Lettera da Pietro“.

Un album “Chiaro”, che tra nostalgia, morte ed energia ritrovata, celebra ben 20 anni di carriera dell’artista, che nel 2011 ha perso il fratello maggiore a causa di un male incurabile, contro cui qualsiasi intervento dei medici è stato vano e che ha addirittura somatizzato lo stesso cantautore che vedeva il pianoforte solo come un mobile! Un male che alla fine ha avuto la meglio sul fratello di Gigi, che ha lasciato 4 figli: una fine terribile che scatenato nel cantanutore un’energia pazzesca che lo ha portato a scrivere e a comporre, scrivendo addirittura a mano la partitura delle canzoni. Altra persona molto importante nella vita di Gigi è stata poi il padre, morto nel 2005, che egli definisce “un gran signore”, che dopo la prematura scomparsa della madre lo ha cresciuto, di cui il cantautore raccontaAveva un negozio di abbigliamento, comprava il biglietto per vedermi ai concerti in tribuna, non voleva gli comprassi una macchina nuova, l’ha voluta di seconda mano. Ma mai fargli mancare il lucido per le scarpe e un posto a capotavola. Gli regalai la macchina che aveva 35mila km e quando è morto l’ho trovata a 35mila km. Gli avevo versato dei soldi su un conto corrente e ho scoperto che non aveva preso neanche un centesimo”.

Nell’attesa quindi di ammirare Gigi sul palco dell’Ariston con Loredana Bertè, che pare sia riuscito a farle tingere i capelli e a comprarsi un tailleur “da sciura”, assicurandole che “Non sarà sedotta e abbandonata”, è bene sapere che la coppia ha già sfoderato gli artigli, perchè mentre Loredana riguardo alle possibili critiche diceNon me ne frega un ca…”, Gigi alla domanda se vorrebbe vincere, rispondeChi ha mai partecipato ad una gara solo per partecipare? Certo!”  niente male, eh?

About Michela Galli

Dal 2009 semplicemente ... blogger per caso ma mossa da una grande passione per la rete di internet ed un vero e proprio amore per la scrittura, che la portano tutti i santi giorni a scrivere, scrivere, scrivere ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *