Grande Fratello 12, Kevin palpa Valentina, la regina della mortadella. Ma il Gf ha le fette di prosciutto

By on febbraio 24, 2012

text-align: center;”>La regina della mortadella Valentina

L’arrivo del Carnevale ha portato un vivace desiderio di lazzi e sollazzi all’interno della casa del Grande Fratello : ieri i concorrenti di codesto “esperimento sociologico” – per usare un’espressione tanto cara ad Alessia Marcuzzi e ad Alfonso Signorini quanto ipocrita – si sono dilettati nel più classico degli scherzi architettati in dodici anni di reality, ovvero la gara dei gavettoni, un’espediente sul quale più volte la Gialappa’s Band ha più volte battuto nelle sonnacchiose puntate di Mai dire Grande Fratello, non per l’esaurita creatività del trio il cui nome è ispirato ad una pianta dalle proprietà medicamentose purgative, quanto dalla monotonia dei ragazzi nel progettare una burla originale.

Nel corso di questa messinscena a base di lanci di monossido di diidrogeno – niente paura, nessuno ha sfigurato nessuno, è uno dei tanti modi per definire l’acqua secondo la nomenclatura IUPAC – è avvenuto un curioso accadimento: il vispo concorrente Kevin Cagnardi ha approfittato della ludica circostanza per tastare le sporgenze mammarie di Valentina Marconi, meglio nota nella casa come “la regina della mortadella”, praticamente la risposta mediasettara alla salumiera Roberta Allegretti dell’Isola dei Famosi. Siamo sicuri che tale gesto costituisce un’occasione di goliardia, ma restando in tema qui qualcuno ha dimostrato di avere delle consistenti fette di prosciutto dinanzi agli occhi.

Stiamo parlando come avrete modo di intuire del padre del ventenne piemontese, il quale nel corso della puntata di lunedì scorso all’interno di una clip si è rivolto al figlio dicendogli che la sua omosessualità non costituisce un problema, ma accompagnandola ad una premessa raccapricciante: non si era mai accorto di nulla. Ora, un genitore può essere disattento quanto volete, ma una dichiarazione del genere ha dell’incredibile: è come se i genitori di una piccola Flavia Vento avessero iscritto la figlia al Mensa senza che passi loro nell’anticamera del cervello l’inadeguatezza della bambina a tale contesto. Non sapete cos’è il Mensa? Chiedetelo a Valeria, l’ex concorrente studentessa di Medicina.

kevin-e-valentina-bagnati

Intanto, tra un getto di acido ossidrilico e l’altro – ennesimo nome IUPAC, è ancora l’acqua in scena – proprio per non sottrarre alla casa quel clima che più le è congeniale si torna ai pacati scambi di opinione: questa volta i contendenti sono Valentina e Martina, le quali sfoderano un linguaggio tipico da Festival di Sanremo 2012, ovvero le care vecchie parolacce. La barese si pente di aver fatto le rivelazioni shock sul suo passato (ha subito violenze) e non vuole che gli inquilini provino pena per lei. Ma Kevin, in maniera poco sensibile le fa notare che “è inevitabile“. E su questa esplosione di amore fraterno con gente capace di farvi divertire nel vostro salotto ma che non vorreste mai in casa chiudiamo la nostra bislacca rassegna quotidiana, a presto!

About Marcello Filograsso

Studia Giornalismo all'Università degli Studi di Bari e ha esperienza come blogger e addetto stampa di un giovane politico della sua città. Il suo primo amore è la televisione, soprattutto per le serie tv americane come le sitcom "Will & Grace", "Modern Family" e "Tutto in famiglia". Ha la passione per il canto - che sfoga solo al karaoke - e segue con molto interesse i talent show come "X Factor", da quest'anno su Sky. Ama leggere quotidiani, settimanali e libri che parlano di televisione. Il suo modello di critico televisivo è Aldo Grasso. Il suo ambizioso sogno è condurre il Festival di Sanremo.

One Comment

  1. lina

    febbraio 24, 2012 at 18:45

    kevin cattivo tragediatore invidioso dell’ amore che vito ha per sabrina lui spera che esca sabrina e noi che seguimo mediaset se non vediamo piu vito e sabri e il loro amore chi vediamo lui il falso che va a baciare una volta ilenia e una volta floriana vuole conquistare tutti per non andare in nominescion ma da fuori abbiamo capito questo suo giochetto falso

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *