Il Restauratore, sesta e ultima puntata. Le anticipazioni

By on febbraio 6, 2012
Il Restauratore, una scena

text-align: center;”>Il Restauratore, una scena

Giunge al termine la fortunata fiction di Rai Uno, Il Restauratore. La sesta e ultima puntata andrà in onda questa sera, alle 21.30 sulla rete ammiraglia del servizio pubblico. Anche oggi, Lando Buzzanca, nei panni di Basilio Corsi, verrà coinvolto in eccitanti misteri. Nel primo episodio, “Le corde dell’anima” Basilio, riacquistati i suoi poteri paranormali, indagherà sul rapimento della figlia di un violinista. Toccando un archetto appartenuto alla piccola, viene colpito da una visione: la bambina si dimena in una piscina, mentre alcuni uomini la portano via. Toccherà al restauratore ricavare da questi indizi la pista giusta per salvare la povera innocente.

Nel secondo episodio, “Un eroe in famiglia”, Basilio indagherà sulla morte della moglie dell’ispettore Mangano per mano di sconosciuti attentatori. La situazione si farà chiara quando il restauratore scoprirà che la vittima aveva individuato vari illeciti nella attività della Onlus in cui lavorava.

Lando Buzzanca e Martina Colombari

Per questa sera, si aspetta il botto. Già ieri “Il Restauratore” ha stupito tutti e non solo per l’ottima interpretazione di Lando Buzzanca. Gli ascolti di ieri, infatti, si sono rivelati al di sopra delle aspettative: in media 6.242.000 telespettatori hanno guardato la fiction. Si tratta a tutti gli effetti di un ottimi prodotto, che diverte senza stancare e che riesce a coinvolgere il pubblico grazie a una sapiente gestione dei colpi di scena. Un buon lavoro, dunque, checché ne dicano alcuni giornalisti

About Giuseppe Briganti

One Comment

  1. imma

    febbraio 13, 2012 at 18:27

    Bellissima fiction, senza note volgari e con i giusti colpi discena! Ottima l’interpretazione dei due protagonisti che nell’ultima puntata ci hanno fatto capire come può essere bella l’amicizia tra un uomo e una donna! Complimenti per il successo ottenuto e perchè, ho letto, verrà girata la seconda serie!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *