Italia’s Got Talent gli sta stretto, Rudy Zerbi vuole cambiare mestiere?

By on

text-align: center;”>Rudy Zerbi

Rudy Zerbi sembra a suo agio davanti alle telecamere di Italia’s Got Talent. Sembra anche divertirsi tanto. Tuttavia, stando alle sue ultime dichiarazioni, quella del programma Mediaset potrebbe essere una parentesi come le altre (o quasi). Il giudice, ‘collega’ di Maria De Filippi e di Gerry Scotti, ha ben altri programmi in testa. “Farò il produttore curerò progetti televisivi e discografici occupandomi di tutti gli aspetti artistici e creativi, seguirò artisti affermati e nuovi talenti”.

Rudy Zerbi non improvviserà nulla. Ha maturato un’ottima esperienza da manager alla Sony, per cui ha lavorato per ben 16 anni e di cui è stato addirittura presidente in Italia. 

Belen Rodriguez, presentatrice di Italia's Got Talent

Le ambizioni di Zerbi non finiscono certo qui. La sua idea di produttore ha poco a che spartire con i produttori degli ultimi anni. Vorrebbe rappresentare una figura più ‘completa’. Forse vintage, visto che i suoi punti di riferimento sono di tutt’altro genere: “Penso a figure come Alessandro Colombini  o come Claudio Cecchetto. Lavorerò da solo e con chiunque voglia avvalersi della mia collaborazione”.

Ciononostante, Rudy Zerbi guarda con estrema soddisfazione al periodo attuale, iniziato qualche anno fa ad Amici. E forte è la riconoscenza nei confronti di Maria De Filippi che, a quanto pare, è stato per lui una specie di guru: “Più approfondivo la sua conoscenza e più capivo che aveva molto da insegnarmi”. Nel frattempo, Italia’s Got Talent macina record su record.

About Giuseppe Briganti

Articolo aggiornato il

2 Comments

  1. ingegnie

    febbraio 5, 2012 at 22:10

    Ho trovato una biografia completa di Rudy Zerbi

  2. fabio

    febbraio 7, 2012 at 18:27

    VI RICORDATE QUANDO BERTA FILAVA E TRA LA DE FILIPPI E LA BARALE SCORREVA BUON SANGUE E CHISSA’ COS’ALTRO, QUALE SUCCESSO AVEVA LA PAOLETTA DA FOSSANO? LO STESSO CHE HA ORA LA BELEN SOTTO L’ALA PROTETIVA DI MARIA….CHE SIA LO STESSO FEELING? A BUON INTENDITOR…..

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *