Italia’s Got Talent: Trani VS Cattolica

By on
Foto Italia's Got Talent

text-align: justify”>Foto Italia's Got TalentTrani VS Cattolica: l’inedita sfida si consumerà stasera negli studi di Italia’s Got Talent. La sesta puntata, in onda dalle 21.10 su Canale 5, fra gli altri concorrenti vedrà infatti il 21enne pugliese Stefano Scarpa. Impiegato nell’azienda di famiglia, il giovanotto coltiva da molti anni una grande passione per la ginnastica e gli amici promettono che stupirà tutti con un esercizio a dir poco spettacolare: “è la sua grande occasione”. Staremo a vedere, di certo la curiosità abbondaDa Cattolica, più agguerriti che mai, arrivano invece otto allievi del “Regina Centro Danza” di Erika Rifelli: Michela Foschi, Arianna Moretti, Mia Avanzolini, Mattia Lugli, Alessia Giunti, Chiara Battistelli, Corinna Giovagnoli e Linda Facondini. I ragazzi presenteranno una coreografia hip-hop/house ribattezzata “Solo Corpo”. Già durante le audizioni, hanno ricevuto numerosi consensi e conquistato anche i complimenti di Maria De Filippi: cosa che, naturalmente, li ha già riempiti di soddisfazione.

foto-a

In attesa che inizi la puntata – ricordiamo che i 48 concorrenti selezionati si guadagneranno l’accesso alle due semifinale – Trani e Cattolica stanno facendo un tifo sfegatato per i rispettivi talenti, anche tramite i media locali e la diffusione di comunicati stampa. Cattolica, quest’anno, è particolarmente “attiva”: qualche sera fa si è infatti esibito anche Tomas Mancini, cantante, iscritto all’Accademia di Musica di Cattolica e allievo del maestro Gilberto Del Chierico. Sul profilo facebook ufficiale del programma, intanto, si respira aria di grande fermento. I telespettatori non vedono l’ora di assistere alle performance dei loro artisti preferiti e salutano con entusiasmo l’imminente arrivo di nuovi concorrenti. Non mancano, d’altra parte, coloro che hanno voglia di mettersi alla prova e continuano a iscriversi alle selezioni.

 

About Nad

Articolo aggiornato il

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *