La vincitrice di Sanremo avvisa “L’anno prossimo non tornerò”

By on febbraio 22, 2012
Foto Emma vincitrice Sanremo 2012

text-align: justify”>Foto Emma vincitrice Sanremo 2012E dopo la chermesse Sanremese, ecco che la vincitrice si appresta a dire «L’ anno prossimo non tornerò» e continua «Non è che presa la coppa me ne vado via, ma non mi vedrete l’ anno prossimo. Ora mi voglio concentrare sul mio nuovo album» ma tra gli appuntamenti futuri della giovane Emma, c’è anche l’impegno serale di «Amici», altrimenti chiamato dalla padrona di casa Maria De Filippi, “Sanremino”, in quanto sarà composto da 2: uno con i ragazzi in gara (per la prima volta) quest’anno ed un altro, con i ragazzi più forti (una sorta di Big) delle scorse edizioni.

Ma tornando al grande appuntamento con Sanremo, che l’ha vista trionfare sul palco dell’Ariston, cui il caro Fiorello dalla sua pagina di Twitter ha già detto «Io all’ Ariston? No, grazie, non fa per me», per il prossimo 2013, precisando che «Non sono un conduttore, non sono capace di fare Sanremo, sono onoratissimo ma non se ne parla proprio», Emma dal canto suo, seppur esaltando Morandi di cui dice «Gianni è una potenza. È capace di fare ore di prove, poi la diretta e alla fine si preoccupa sempre di chiederti come va», si sbilancia e candidamente esprime un desiderio da pura spettatrice «Mi piacerebbe che lo facesse Geppi Cucciari»!

emma

Ma promosso da Emma anche il giovane Alessandro Siani, in virtù del fatto che “Viene dalla scuola napoletana, si è raffinato negli anni e adesso ha delle sfaccettature alla Troisi”, mentre quanto al grande Celentano, la cantante ammette «Dovevo salire sul palco dopo il suo monologo e, vuoi per la tensione, vuoi per la confusione dietro le quinte, non l’ ho sentito» ma il molleggiato più famoso d’Italia è ancora materia di polemica in rete e sui rotocalchi, ove dalle pagine del settimanale Sorrisi & canzoni, Enrico Panzeri, parroco di Galbiate, sembra abbia detto che Celentano non avrebbe dato nemmeno un centesimo per rifare l’ impianto audio della chiesa, parroco che sembra si sia apprestato poi a smentire «Celentano ha concorso, così come tutti gli altri parrocchiani, alla realizzazione delle opere».

E mentre Emma ha incoronato Geppi alla conduzione del Festival di Sanremo 2012, i discografici rispondono a Giancarlo Leone, responsabile della direzione Intrattenimento Rai, che ha annunciato tempi brevi per la definizione del progetto 2013, nuovi tagli in arrivo e la necessità di aprire Sanremo alle piccole etichette discografiche, come dalle parole del presidente della Fimi, Enzo Mazza «Da tempo anche noi chiediamo un progetto definito con anticipo e non all’ ultimo secondo. Se si parla di tagli, però, la Rai ricordi che la serata dei duetti internazionali l’ abbiamo pagata noi al 90%. E sulle etichette chiediamo che non si usi il manuale Cencelli, ma si guardi alla qualità dei progetti». Non resta che stare a guardare i prossimi sviluppi.

About Michela Galli

Dal 2009 semplicemente ... blogger per caso ma mossa da una grande passione per la rete di internet ed un vero e proprio amore per la scrittura, che la portano tutti i santi giorni a scrivere, scrivere, scrivere ...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *