L’avvocato Giacinto Canzona interviene a “Pomeriggio Cinque”

By on febbraio 28, 2012
l'avvocato giacinto canzona in un foto montaggio di striscia la notizia

text-align: center”>l'avvocato giacinto canzona in un foto montaggio di striscia la notizia

Altro che Antonio Conte! Se c’è un uomo senza vergona quello non è l’allenatore della Juventus, bensì l’avvocato Giacinto Canzona. Per gli amici stretti, per chi lo conosce, Giacinto Canzona è una persona per bene, affidabile, e di buona famiglia. Eppure quello che sta emergendo è che dal 1999, ovvero da quando è entrato a far parte dell’ordine degli avvocati Canzona non ha fatto altro che collezionare una lunga serie di finte cause, una sfilza di storie romanzate con lo  scopo di finire sui giornali e attirare a sè l’attenzione della gente. Molte delle storie bizzarre che abbiamo letto sui giornali o sentito in certi telegiornali sono da attribuire allo studio dell’avvocato Canzona e alla inesuaribile fantasia sua e dei suoi collaboratori. Qualche esempio? Suore multate perchè corrono in auto a 180 km orari preoccupate di farsi ricevere dal pontefice in orario, Tommasino il gatto che eredita 10 milioni di euro dalla padrona defunta, una donna troppo grassa costretta a comprare due biglietti aerei, il sacerdote ubriaco per aver bevuto troppo vin santo durante la messa,  divorzio tra centenari per un presunto tradimento avvenuto 60 anni prima, una suora che si ritrova in topless su facebook a causa di una vendetta dell’ex fidanzato lasciato per amore del Signore, una sposa che rientra dal viaggio di nozze e chiede la separazione dal marito colpevole di portato in luna di miele anche la mamma, e molte altre.

Ultimo il finto caso legato al naufragio della Costa Concordia in cui il legale Giacinto Canzona chiedeva allo Stato un risarcimento di 1 milione di euro per la sua assistita Cristina, sopravvissuta alla tragedia del Giglio, per via di un’interruzione di gravidanza avuto a causa dello stress. Grazie alle numerose segnalazioni da parte dei telespettatori di “Pomeriggio Cinque” e “Domenica In – Così è la Vita“, “Striscia la Notizia” ha smascherato l’avvocato andando in fondo a tutte le vicende che l’hanno visto coinvolto negli ultimi anni.

avvocato-canzona

L’importante è che di una storia si parli e che abbia un effetto sulla gente” ha più volte dichiarato Canzona alle telecamere. Mentre a chi lo accusa di utilizzare degli attori e non i reali protagonisti delle vicende risponde: “I protagonisti per loro rispettabili motivi non se la sentono di comparire e sono ben contenti se qualcun’altro va in giro a raccontare la loro storia per sensibilizzare“. Peccato che le storie che stanno emergendo siano tutte. o quasi, frutto delle invenzioni del legale. Barbara D’Urso, che settimana scorsa ha fatto sapere che  Mediaset e la redazione della sua trasmissione hanno intrapreso un azione legale contro Giacinto Canzona, questo pomeriggio ha ospitato nel suo salotto un Bonifacio Savio, un pensionato friulano di 92 anni una vittima dell’avvocato.

Quest’ultimo è intervenuto telefonicamente per difendersi  dell’anziano signore che lo accusa di avergli rubato 800,00 euro che dovevano servire per aprire una causa collettiva per incassare milioni di euro riesumando vecchi libretti di risparmio. In realtà a cascare nelle rete di Canzona sono stati in molti, ingolositi dalla possibilità di diventare milionari grazie agli  antichi libretti impolverati nei cassetti, ed ignari della truffa. Tramite degli articoli fatti circolare dall’avvocato, l’iniziativa ha ricevuto in poco tempo un alto numero di adesioni da tutta Italia.

Domani pomeriggio Barbara D’Urso ospiterà in studio l’avvocato Canzona dopo che, nella puntata di venerdì 24 febbraio, intervistato ai microfoni di “Pomeriggio Cinque” il difensore delle finte cause aveva mandato un messaggio alla conduttrice napoletana: “A Barbara D’Urso che fa i processi mediatici ricordo che i processi si fanno in tribunale. Se ha qualcosa da dire, mi chiamasse, io non ho problemi a comparire e a rispondere alle sue domande“. Non perdetevi quindi l’appuntamento  di “Pomeriggio Cinque” di domani dedicato interamente alle ennesime canzonate dell’avvocato Giacinto Canzona.

About Taty Rossi

Nata a Milano sotto il segno dei Pesci, ha origini eritree, una pelle color cannella e si definisce "un'amante della parola". Ha studiato recitazione e conduzione televisiva presso il Centro Teatro Attivo di Milano poiché teatro, cinema e televisione sono le sue più grandi passioni. Oggi cura i servizi esterni del programma "Live In Style" in onda ogni venerdì alle 18.15 su 7Gold.

2 Comments

  1. Massimo

    febbraio 29, 2012 at 17:02

    Non ho capito il nesso con Antonio Conte….vabbè!!!

  2. anna

    marzo 1, 2012 at 01:30

    e nemmeno io ho capito che c’entra Antonio Conte con questo verme !!!! ma a qunto pare sei luce avanti come giornalista …mettere i piedi per terra e fare dei paragoni con un vero senso di logica , no?? che dio ci aiuti per sapere chi veramente sta rubando e chi spara @@ …

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *