Look di Sanremo 2012: le pagelle

By on febbraio 21, 2012
i look di sanremo 2012

Al Festival di Sanremo, come sempre, la moda ha fatto da protagonista con gli stilisti che hanno studiato i look degli artisti in gara, dei conduttori e degli ospiti. Quest’anno è stata l’edizione che più di ogni altra ha fatto parlare degli outfit che hanno sfilato sull’ambito palco dell’Ariston, nel bene e nel male. Ma si sa, il Festival vive delle polemiche: pre, durante e post gara. Partiamo dal podio. Un podio all’insegna del rosa, composto da tre donne che hanno sconvolto il loro style consueto. Emma Marrone 6,5 La ribelle vincitrice indiscussa della kemesse musicale ha indossato per l’ultima sera un abito lungo nero firmato CNC Costume National che le ha dato quel tocco di femminilità che le è mancato nelle altre serate. Bocciato lo short bianco, e la maglia nera semitrasparente. Stile vedo non vedo che ha riproposto anche la terza serata con una camicetta velata e pantaloni a sigaretta. Poco adatto alla situazione.

Arisa 7 Abbandonato lo stile stravagante con quegli occhialoni dalla montatura nera, la vincitrice della scorsa edizione ha optato per una mise più sobria e classica firmata Mila Schön, in linea con la canzone che quest’anno le ha regalato il secondo posto.

Noemi 5 Buona la scelta per la serata finale del Festival: sia sia l’abito nero al ginocchio che quello blu, entrambi firmati Enrico Coveri. Pessimo invece il look delle altre sere. Frac poco chic.

Nina Zilli 7 Ricorda molto Amy Winehouse, nel trucco e nel parrucco. Stravagante e seducente porta la firma di Vivienne Westwood.

Dolcenera 5 troppo easy rock, troppo coraggio – come lei stessa ha ammesso – a salire sul palco con una t-shirt. Il tutto firmato Frankie Morello

Loredana Bertè 4 Ammirevole coerenza con il suo personaggio. Decisamente inadatta al contesto. Sempre: dalle parigine, agli  inseparabili occhiali scuri, al bomber di pelle.

Irene Fornaciari 4 Da rivedere il portamento, da licenziare il consulente d’immagine. 

Ivana Mrazova 8 Raffinata in Alberta Ferretti. Meglio se la risata restava silenziosa. Nude look  firmato Fausto Sarli, un po’ troppo sfacciato per l’ultima sera.

Belen Rodriguez 7,5 Purtroppo la caduta di stile abbassa la media. Splendida con gli abiti rubati la prima sera alla valletta dell’est, firmati sempre Alberta Ferretti.

Elisabetta Canalis 7 Sempre più ossuta, quasi scompare a fianco dell’eccentrica argentina. Elegante in Atelier Versace. Piega eccessivamente retrò, troppo marchiati gli occhi.

Sabrina Ferilli  7 Semplice, elegante, raffinata con un vestito azzurro, tempestato di pailettes. Look già visto dieci anni fa.

Federica Pellegrini 8,5  Impeccabile firmata Emporio Armani, abito realizzato su misura per lei, con gioielli Swarovski.

Geppi Cucciari 8 Fantastica entrata senza scarpe. La comica indossa abiti semplici, che seguono le sue curve, firmati da Antonio Marras. Conquista come sempre l’ironia e la simpatia della conduttrice sarda.

About Diletta Innocenti Fagni

Nata a Firenze nel 1988, si laurea in Scienze Umanistiche per la Comunicazione presso l'Università di Firenze. Ama il mondo dello spettacolo e dello sport. Collabora come giornalista e conduttrice in una tv locale. Twitter: @dilettaif

One Comment

  1. alessia

    marzo 17, 2012 at 15:03

    che palle sta gucciari le belle non sono ignoranti, la gucciari non fa ridere anzi piangere

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *