Madonna, parte da Tel Aviv il suo nono World Tour

By on febbraio 7, 2012
madonna al super bowl

Periodo pieno di emozioni per i fan di Madonna. Prima l’attesa per la sua esibizione al Super Bowl che ha fatto trepidare milioni di madonnari sfegatati, poi l’annuncio della pubblicazione del suo nuovo album “MDNA” il 26 marzo 2012 e oggi l’annuncio del suo nuovo World Tour. Miss Ceccone ha scelto Tel Aviv come città che ospiterà la prima data di questa nuova serie di concerti che dal 29 maggio porteranno l’artista in tutto il globo. Sono previsti anche dei show in Australia e in alcune città del Sud America dalle quali la cantante manca da quasi vent’anni. Una serie di concerti che si preannuncia scintillante, di cui l’intermezzo al Super Bowl è stato solo un assaggio di ciò che Madonna è ancora capace di fare nonostante abbia abbondantemente superato la cinquantina.

Gli spettacoli verrano portati nei più importanti stadi e palazzetti e ovviamente non potevano mancare due date italiane: lo Stadio San Siro a Milano e lo Stadio Franchi di Firenze ospiteranno la star italoamericana rispettivamente il 14 e 16 giugno e sicuramente i fan inonderanno le due città per l’occasione.

madonna-a-venezia

I biglietti sono in vendita da stamattina alle 10 esclusivamente per i membri del Fan Club ufficiale dell’artista, che avranno la possibilità di accaparrarsi un posto sotto al palco fino alle 15 del 9 febbraio: da quel momento in poi la vendita sarà aperta agli iscritti al circuito livenation e solo dal 13 febbraio i biglietti potranno essere acquistati da tutti su ticketone o presso le rivendite autorizzate.

E’ quasi superfluo sottolineare il costo di questi biglietti: non sarà infatti uno spettacolo economico. Si parte dalla cifra base di 45 euro fino ad arrivare ai 155 euro per accaparrarsi il posto migliore. Ovviamente si parla di prezzi nei quali non sono conteggiati i costi di prevendita ma un fan sfegatato di Louise Veronica Ciccone non si scoraggerà di certo davanti a un costo elevato: se queste sono le cifre iniziali c’è da chiedersi a quanto arriveranno i biglietti ai bagarini?

In ogni caso il nuovo Tour di Madonna è un evento al quale accorreranno tutti quelli che in questi anni l’hanno amata incondizionatamente e tutti quelli che non hanno apprezzato molto il suo ultimo singolo e la sua apparizione all’ultimio Super Bowl. C’è chi l’ha accusata di essere un pò “legnosetta” sul palco ultimamente, chi l’ha accusata di aver commesso il peccato mortale di aver cantato in playback davanti a 166,8 milioni di telespettatori e, infine, c’è chi non riesce a perdonarle di aver pubblicato un singolo non proprio nelle sue corde.

“Gimme all your luvin”, pubblicato proprio in questi giorni, non viene visto dai molti fan e critici come uno dei capolavori di Miss Ciccone perchè viene considerato un tentativo di accattivare il pubblico delle più giovani con un sound che sembra uscito da un disco di Avril Lavigne, il tutto accompagnato da un video che sembra estrapolato da una puntata di Glee, serie tv americana che sta spopolando tra i giovanissimi di tutto il mondo. Che Madonna inizi a temere la concorrenza?

About Marinella Aiello

Nasce nel 1986 a Praia a Mare in provincia di Cosenza. Dopo essersi laureata in scienze della comunicazione decide di proseguire i suoi studi diventando dottoressa magistrale in Informazione, Editoria e Giornalismo presso l’Uniroma3. La televisione è una delle sue passioni più grandi, insieme ai social network e alle serie tv americane. È diplomata in danza moderna e si occupa di organizzazioine di eventi.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *