Natalia Titova difende Bobo Vieri:’E’ il mio orsacchiotto’

By on febbraio 11, 2012
Ballando con le stelle-Titova e Vieri

Dopo la pausa per la gravidanza Natalia Titova torna a Ballando con le stelle. Mamma felice della piccola Sofia, la bimba nata da Massimiliano Rosolino, è protagonista della coppia più discussa di questa edizione, insieme al calciatore Bobo Vieri. La Titova è entusiasta  del suo partner al quale è molto affezionata, tanto che lo definisce teneramente il suo orsacchiotto. La Titova, che ha iniziato la sua relazione col campione di nuoto proprio sul palco di Ballando con le stelle quando lui concorreva, ha dichiarato a un noto settimanale di essere rimasta piacevolmente colpita dal suo partner di quest’anno: “Non potevo immaginare quanto fosse divertente! E’ simpaticissimo, autoironico, anche piuttosto bravo. Certo, deve dimagrire un po’. Lui non è affatto complicato mentalmente e rende tutto semplice. Vieri è proprio il genere di allievo che mi piace anche perchè si impegna molto”. La Titova svela un’inedita passione per i calciatori..

Infatti se non avesse ballato con Vieri avrebbe voluto far da compagna a Marco Del Vecchio: “Perchè mi piace lo spririto spostivo. Gli sportivi sono più semplici, non come gli attori che non sai mai quando recitano e quando sono sinceri“. La Titova non ama chi si sente una super star: “Qui occorre fare squadra quindi detesto i vip che si mettono in gara con me“. E’ per questo che difende a spada tratta il suo partner, di cui riconosce l’impegno e l’autoironia: “E’ un peccato che la gente dal di fuori non possa vedere questo lato di lui, le sue battute, quanto tiene all’amicizia. L’immagine che si ha di Vieri all’esterno non lo valorizza”.

Intanto la splendida ballerina vive un momento d’oro anche dal punto di vista privato, si gode i primi mesi di una maternità che le ha donato una nuova luce e non esclude le nozze con il compagno. Per coronare il momento manca solo la vittoria a Ballando?

About Lucrezia Girardi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *