Sanremo 2012, Striscia la notizia rivela le magagne del voto della giuria

By on febbraio 17, 2012
La giuria Demoscopica di sanremo 2012

text-align: center;”>La giuria Demoscopica di sanremo 2012SEGUI CON NOI LA DIRETTA DEL FESTIVAL DI SANREMO

E’ proprio il caso di dirlo…Striscia sta sempre dietro la notizia (soprattutto quando riguarda la concorrenza) e dopo aver dato delle anticipazioni nella puntata della serata ha rivelato delle “scottanti rivelazioni” riguardo il sistema di voto che decreterà il vincitore di questa Sessantaduesima edizione del Festival di Sanremo. Una ragazza catanese, facente parte della giuria, ha rivelato infatti che dopo il mancato funzionamento del sistema di voto durante la prima serata, la giuria demoscopica si è riunita nel pomeriggio di mercoledì e dopo aver riascoltato le canzoni in gara  ha votato  “manualmente” su delle apposite schede. Ebbene direte voi, tutto qui? Tale situazione era stata in verità già comunicata infatti era stato detto, evitando di compromettere la gara per una seconda volta, che i giurati avrebbero dovuto votare  il  pomeriggio chiarendo però che se il voto elettronico avesse funzionato senza intoppi, quei voti espressi sarebbero stati stralciati ed è proprio qui che sta l’anomalia. Il fatto centrale è infatti proprio questo: la ragazza intervistata da Striscia ha confessato che d’accordo con altri giurati non ha espresso il voto, tentando in tal modo di boicottare il sistema che avrebbe dovuto, secondo il regolamento,  bloccarsi proprio perché tutti i giurati non avevano ultimato la votazione.

sanremo-2012-ripescaggio

Tutto invece è andato liscio come l’olio:  il voto è stato accreditato dando l’impressione che la votazione avesse funzionato e il voto fosse andato a buon fine, cosa che secondo la ragazza della giuria non avrebbe dovuto succedere proprio per la mancanza di quei voti determinanti . Stando quindi a quanto dichiarato la ragazza, la votazione è stata soltanto una finzione e le decisioni in verità erano già state prese mercoledì prima della serata. Sarà davvero così? Di certo se ciò fosse provato, rappresenterebbe un vero e proprio scandalo sul sistema di votazione di Sanremo che da l’impressione che tutto sia regolare quando invece non sembra affatto così…

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

One Comment

  1. Gianni

    febbraio 17, 2012 at 23:54

    Ragazzi questa cosa di striscia è ridicola: la giuria è composta da 350 persone perchè ci sono le riserve nel senso che se il giurato non vota entrano in funzione i terminali delle riserve, quindi anche se un paio di persone non hanno votato sempre 300 sarebbero arrivati!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *