Sara Tommasi contro Belen: “Mi ha copiato. Sono stata io la prima senza mutande in tv”

By on febbraio 24, 2012

text-align: justify”>L’ormai famosissima ‘farfallina’ di Belen Rodriguez, il tatuaggio inguinale che la showgirl argentina ha mostrato in diretta durante la seconda puntata del Festival di Sanremo scendendo dalla gradinata del teatro Ariston, indossando indumenti intimi che erano praticamente inesistenti, gli ormai noti C-string, ha suscitato non solo scalpore e polemiche, tante quante ne abbiamo sentite in queste ultime due settimane, ma anche tanta gelosia. Infatti, a parlare nuovamente dell’episodio più chiacchierato della kermesse canora e ad attaccare quindi la soubrette sudamericana e il suo ‘nudo tv’ sulla rete ammiraglia delle televisione pubblica, ci ha pensato, in questi ultimi giorni, anche Sara Tommasi, proprio colei che ha fatto del nudo la sua bandiera, non solo personale, ma addirittura anche politica.

La Tommasi, famosa per le sue dichiarazioni in fatto di sesso e nudità e per le sue manifestazioni in cui ‘mette a nudo tutta sé stessa per la causa’, dalle manifestazioni in strada contro il signoraggio bancario, alla pubblicità senza veli per il libro di Alfonso Luigi Marra, passando per il servizio sulla rivista scandalistica francese in cui la soubrette italiana posava senza veli, coperta da banconote, proprio lei ha rivendicato la maternità dell’idea di presentarsi senza mutande ad una trasmissione televisiva; e lo ha fatto durante un’intervista a “La Zanzara”, programma radiofonico di Radio 24.

belen-a-sanremo

Immagine 1 di 7

Belen a Sanremo

“Sono stata io la prima, lo scorso anno, a presentarmi nel salotto di Chiambretti senza mutande. Ma la mia “farfallina” si è vista solo in un fuori onda mentre mi alzavo dalla poltrona” – ha detto la Tommasi, facendo riferimento ad una registrazione del programma “Markette” di Piero Chiambretti, in cui lo stesso conduttore, visto l’abbigliamento della soubrette, la pregò di uscire dallo studio.

La farfallina di Belen l’hanno vista ben 16milioni di italiani. Sono sicura che a consigliare Belen sia stato Corona (che, ricordiamo, è il tanto discusso fidanzato della showgirl argentina). Uno che di scoop che facciano parlare se ne intende. Una come Belen che sta dappertutto si ispira a una come me che non sono nessuno? E che sono stata fatta fuori da tutti i giri che contano? A questo punto, spero che il prossimo anno sul palco dell’Ariston chiamino me”. 

About Maria Rosa Tamborrino

One Comment

  1. OK MORANDO SERGIO Crocefieschi Genova Malpotremo Lesegno Italia Argentina San Morando

    febbraio 25, 2012 at 14:27

    Bellas mariposas global.. non c’è dubbio.. le “farfalline” tattoo , attirano come quelle “mariposas ” vere..
    Belin se poi rasentano la guersa.. più da vicino le musse le gnocche le non San Bernarda ..queste sono ancora più affascinanti, sensuali..coinvolgenti e perché no anche se non possono parlare e anche se ti guardano proprio di guersa..sono simpatiche..piacciano sempre non solo a noi Italiani ma anche a tanti altri uomini..dell’intero pianeta terra.
    La bellissima Argentina Bélen a Sanremo ha fatto con la Sua farfallina (tatuaggio) doppio centro, anche se altre donne vogliono ora per invidia tarpargli le ali ! Ma tarpare le ali ad un tatuaggio.. non credo proprio si possa fare.
    Sara Tommasi pertanto non deve dichiarare guerra alla Belen, anzi si dovrebbero unire e fare sfoggio di più “farfalline” (inteso come tattoo )..Meglio fare vedere mariposas che armi e bombe ! E le farfalline possono se unite..sconfiggere tutte le guerre e tutti i mali del mondo! Le farfalline..di natura creano la vita che invece tanti Dragon penis Belin sanno molte volte distruggere!
    Pertanto si balli sempre un tango con le mariposas del mondo che vanno sempre rispettate sono la vita!
    Morando

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *