Serale di Amici: il regolamento segreto tra ex allievi e nuove dinamiche

By on febbraio 18, 2012

text-align: center;”>amici

“Presto, prestissimo vi dirò con certezza quando inizia il serale di Amici” lo ha detto Maria De Filippi quest’oggi, durante lo speciale del sabato pomeriggio del programma. E in effetti sulla nuova edizione del prime time del famoso talent quest’anno vige il più stretto riserbo. Una partenza, quella del serale di Amici, più volte rimbalzata da un mese all’altro. E così mentre le altre edizioni inauguravano la fase finale tra Gennaio e Febbraio per concludersi in primavera, quest’anno, a causa di logiche aziendali, Amici dovrebbe partire a inizio Aprile e andare in onda tutti i sabato sera. Una scelta solo per certi versi condivisibile, perché se è vero che gli adolescenti in età scolare potranno avere più libertà nel seguire il programma inoltrarsi fino a tarda notte, è anche vero che Canale 5 rischia di perdere una sostanziale fetta di pubblico che potrebbe prediligere la pizza del weekend alle liti tra ballerini e cantanti.

Ma ormai sembra deciso, ad Amici sarà affidato il sabato sera dell’ammiraglia Mediaset e così, vuoi per recuperare un po’ di ascolti persi, vuoi per adattarsi alla serata più prestigiosa, il programma subirà diversi cambiamenti. Primo fra tutti la location: la finalissima dello show andrà in onda addirittura dall’arena di Verona, tempio sacro dei grandi eventi musicali. Il talent della De Filippi si allungherà quindi fino a ridosso dell’estate e avrà un retrogusto di Festivalbar. Ma le novità più importanti riguardano sicuramente il regolamento, di cui ancora si conosce poco. Le prime indiscrezioni però, cominciano già a circolare e la stessa Emma Marrone, direttamente dall’Ariston, ha già dato involontariamente delle anticipazioni.

maria-de-filippi-durante-il-serale

«Quando finirò con il festival mi rimetterò in gioco ad Amici, ma sarà come tornare a casa» ha dichiarato la cantante salentina. E in effetti ad Amici non ci sarà solo lei ma anche Alessandra Amoroso, Marco Carta, Karima, Antonino Spadaccino, Annalisa Scarrone, Virginio Simoncelli e tutte le vecchie glorie dello show. Quale sarà il ruolo dei vecchi concorrenti non ci è dato saperlo. Si dice che questi ultimi possano essere parte fissa del cast per aiutare i ragazzi in veste di loro padrini. Qualcun altro invece, dà per certa la presenza di una gara nella gara in cui le vecchie leve si scontreranno per il titolo di miglior concorrente di sempre. Una terza ipotesi consiste addirittura in una sfida tra vecchi e nuovi allievi.

Potrebbe essere divertente scoprire come cambierebbe l’atteggiamento di certi professori ora che molti dei ragazzi hanno alle spalle vittorie a Sanremo e dischi di diamante (vedi il possibile nuovo confronto tra Grazia De Michele e Marco Carta).

Il rischio però, è quello di avere un televoto “inquinato” dalla presenza dei vecchi beniamini. Per ora si tratta solo di ipotesi ma presto, saremo in grado di spiegarvi il regolamento ufficiale. Continuate a seguirci…

About Simone Rausi

Quando nacque a Catania nel 1986, Pippo Baudo urlò “Fantastico!”. Già, la settima edizione era in onda su Raiuno in quel momento. Ha divorato decenni di fiction e programmi tv prima di laurearsi in Scienze della comunicazione. Ha fatto lo speaker, il giornalista, il blogger e attualmente è copywriter presso un’agenzia di pubblicità (ma sua nonna dice in giro che fa il copriwater). Ha scritto un romanzo sui carciofi ma non ne mangia uno da anni. Lo trovate su tutti i social network del mondo… o davanti qualche schermo.

One Comment

  1. Stella

    febbraio 22, 2012 at 15:42

    Virginio si chiama Simonelli di cognome e nn Simoncelli.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *