Seredova, moglie e mamma a tempo pieno

By on febbraio 14, 2012

Alena Seredova fotoAlena Seredova attrice e da showgirl resa nota da film e calendari che ne risaltavano il ruolo di femme fatale, ora mamma e moglie rivede il rapporto con il proprio corpo.In un’ intervista al settimanale Grazia racconta il suo cambiamento come donna dopo la maternità: “Mi sono calmata, non sono più la pazza irruente che ero. Tranne quando sono in macchina da sola”.

Racconta di un seno voluminoso che la metteva in imbarazzo da ragazzina tanto che nel tentativo di nasconderlo camminava con le spalle incassate: “Mia mamma faceva di tutto per farmi amare le mie tette, comprandomi reggiseni bellissimi, ma per me erano orribili. Ci ho messo molti anni per fare amicizia con il mio seno”. Un seno esibito, esaltato, immortalato da un calendario che ora , da mamma, la showgirl dice di non voler più esibire.

Per tenersi in forma preferisce di gran lunga lo yoga al calcio, perchè alcuni calciatori, colleghi di suo marito Gigi Buffon, si montano la testa solo ‘perchè corrono dietro a un pallone’. La Seredova ammette di aver dovuto fare una lunga opera di convincimento per farsi sposare da Buffon: “Gli ho rotto le scatole per quattro anni. Alla fine ha mollato”, e mostra un lato inedito della loro vita familiare, Buffon allegro e solare, lei puntigliosa“Ho una faccia così antipatica che mi fermano raramente…! Noi cechi non siamo abituati al gran calore degli italiani’. E ancora l’attrice dice di come la vita di moglie di un calciatore non sia tutta rose e fiori: ‘Sapete quando Gigi mi propone di fare un giro in centro a Torino?

Il lunedì mattina, quando tutti i negozi sono chiusi. Che tristezza!’. Una mamma a tempo pieno, per il momento:’i figli ti rendono felice, ma tolgono la libertà… Alla sessantesima cacca e dopo l’ennesima notte insonne, ognuna di noi ha pensato almeno una volta: ma chi me l’ha fatto fare?’ Vita privata a cinque stelle quindi, ma a quando il ritorno sulle scene?

About Lucrezia Girardi

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *