Servizio Pubblico, Giulio Tremonti inneggia al Socialismo

By on febbraio 10, 2012
Servizio-Pubblico-Logo

 Una puntata alquanto singolare quella di ieri sera di Servizio Pubblico infatti il superospite in studio di Michele Santoro Giulio Tremonti, ex Ministro del Governo Berlusconi dell’Economia e delle Finanze ha mostrato un nuovo lato di sé, sempre tutto d’un pezzo, sempre molto imprescrutabile ma con una visione del mondo e della politica attuale che lo ha visto schierarsi concretamente con le politiche socialiste di Roosevelt. E questa sua propensione in cui ha inneggiato al “bene comune” l’ha espressa nero su bianco nel suo libro “Uscita di sicurezza” e proprio parafrasando il libro dell’ex Ministro che ha preso forma la Tredicesima puntata di Servizio pubblico “L’uscita di sicurezza” di cui vi abbiamo raccontato tutta la diretta. “La politica sta tornando, soppiantando la finanza” questa l’opinione dell’ex Ministro contestato in studio dal leader dei no-global Luca Casarini e anche nell’editoriale di Marco Travaglio ma che nonostante questo non ha perso, neanche per un attimo, il suo ineccepibile aplomb. “Da Ministro ho cercato di vivere le mie idee – ha dichiarato Tremonti –  Quando tu cerchi di fare la politica che consideri giusta, poni la discussione sui vari temi, mandi lettere, fai telefonate. C’è qualcosa che è passato ma naturalmente i grandi cambiamenti si fanno col tempo”. Secondo il Ministro la soluzione della crisi sarebbe proprio il ritorno della centralità dello Stato rispetto alla finanza, con una politica concreta che detti regole precise ma che mantenga un mercato libero. Una risoluzione che per ora risulta lontana ma che, proprio perché la storia mostra un ciclo di analogie, è pronta a soppiantare nei prossimi tempi il potere della finanza.

servizio-pubblico-13esima-puntata

Una via d’uscita che cambierà le carte in tavola, questa, secondo Tremonti, che nel suo libro parla proprio di questa necessaria inversione di tendenza poiché “Mai nella storia c’è stata questa realtà che vediamo – ha sottolineato –  Ma è una realtà che potrebbe essere contrastata. Dopo tanti anni di sonno la mia impressione è che la politica stia tornando”. Una presa di posizione forte tanto da far pensare a una inversione a sinistra da parte del Ministro, ovviamente smentita dallo stesso ma che lascia presagire una via d’uscita concreta al di là del tunnel della crisi finanziaria. La politica sta tornando dunque, anche se come ha sottolineato l’ex Ministro Tremonti non si sa dove né quando si innescherà questa miccia che contagerà il mondo intero, se in Grecia, in Italia o in America. Per ora “è il caos” come sottolinea Tremonti che però si mostra ottimista per il futuro finanziario dell’intero sistema Mondo. Una puntata sicuramente dai toni più pacati ma di grande interesse, la 13esima di Servizio Pubblico che torna il prossimo 23 Febbraio per la pausa sanremese in cui si attende la kermesse di Adriano Celentano. Cosa dirà il cantastorie per eccellenza del Governo Monti?

About Alessia Onorati

E' laureata in Lettere indirizzo Discipline dello Spettacolo con una tesi sul metalinguaggio nel cinema documentario. Sin dalla tenera età amante della scrittura, è approdata al mondo del giornalismo con uno stage post universitario in un giornale locale della sua zona di residenza per poi iniziare varie collaborazioni da free lance con mensili di spettacolo e siti web. Appassionata di letteratura, viaggi, teatro e cinema, non può fare a meno della tv e soprattutto adora i programmi gialli e horror, nonché di mistero e approfondimento culturale "di qualità".

One Comment

  1. enrico

    febbraio 10, 2012 at 20:15

    Più che un commento gradirei essere invitato alla Vs. trasmissione, soprattutto quando parlerete della responsabilità dei Funzionari appartenenti all’ordine della Magistratura, che è del tutto diversa da quella dei Giudici. Ritengo di essere in condizioni di spiegare queste responsabilità già tutte preiste dalla Carta fondamentale della Repubblica italiana, e tuttavia da decenni alterate da una giurisprudenza partigiana, che però si contra, neppure tanto recentemente, con la giurisprudenza della Corte di Giustizia. Sto per compiere 67 anni, 40 dei quali dedicati alla mia professione di Avvocato. Saluti.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *