Socrate: Tiberio Timperi porta in scena il merito su Rai1

By on febbraio 7, 2012
socrate-Blog

text-align: center;”>Socrate: il nuovo programma di Tiberio Timperi

E’ il nuovo programma di Tiberio Timperi in prima tv su Rai1: Socrate – Il merito in tv è il titolo dello show in onda questa sera dalle 21.10 sulla rete ammiraglia Rai. Lo scopo del programma è portare in tv persone che nella loro vita si sono distinte per meriti personali e per capacità indubbie: niente reality dunque, ma l’idea di affermare il merito come valore fondante per la società moderna. L’idea del programma è di Cesare Lanza e a condurlo ci sarà il volto storico dei programmi di Michele Guardì, nonchè attuale conduttore-sostituto di Verdetto Finale, Tiberio Timperi. Ad affiancarlo in questa avventura, la modella e showgirl Sofia Bruscoli.

In studio è prevista un’orchestra composta dai migliori allievi dei conservatori italiani e diretta dal maestro Leonardo De Amicis. Presenza costante della serata sarà l’attore Giancarlo Giannini, che leggerà alcuni passi di testi celebri sulle tematiche del merito e del perdono. Sono questi infatti gli assi portanti di questa prima puntata, su cui si confronteranno l’editorialista del Giornale Vittorio Feltri, l’onorevole Giovanni Bachelet e il direttore della Stampa Mario Calabresi. Tanti gli ospiti musicali previsti nel corso della serata: da Al Bano a Ornella Vanoni, fino a Gigliola Cinquetti e, per conquistare il pubblico più giovane, da sempre lontano da Rai1, ci sarà il volto di Amici 8 (in quell’edizione arrivò terza, dopo le promesse sanremesi Emma Marrone e Pierdavide Carone, ndr), il talento ribelle Loredana Errore.

loredana-errore-ragazza-occhi-cielo-album

Ad interrogarsi su cosa significhi oggi, nell’era dell’economia finanziarizzata e della precarietà del mondo del lavoro, mettere al centro della discussione pubblica il valore della meritocrazia, saranno ospiti illustri: dal direttore del Corriere della Sera Ferruccio De Bortoli, al neoministro Corrado Passera, dall’ex sindaco di Milano Letizia Moratti, allo scrittore Massimo Fini. Non mancheranno pareri professionali  (ormai immacabili in quasi tutti i talk show) da parte di medici ed esperti, per spiegare in che modo ci assumiamo l’onere di compiere quelle scelte che condizionano la nostra vita: in studio ci saranno lo psichiatra Domenico Mazzullo, lo psicologo della strada Stefano Pieri, lo psicoterapeuta Federico Bianchi di Castelbianco, il presidente del Mensa Alberta Sestito e il neurologo Rosario Sorrentino. Le premesse per uno show piacevole, ma non frivolo, ci sono tutte: a primo impatto, l’idea di accostare la tv al merito non è male, considerato che la Rai fino a qualche stagione fa aveva come fiore all’occhiello un programma dal titolo che evocava realtà ben peggiori (I Raccomandati, ndr). Ma la vera incognita è sempre una sola: piacerà al pubblico?

About ClaudiaGagliardi

Nata a Pompei nel 1987, si è laureata in Scienze della Comunicazione con una tesi sul pluralismo e l'indipendenza dell'informazione e sta per specializzarsi in Comunicazione istituzionale. Oggi si occupa delle pagine di attualità del portale Excite.it. Appassionata di giornalismo e di politica, segue con attenzione il mondo della televisione, spesso con occhio critico, soprattutto sul versante della qualità dell'informazione. Divoratrice di programmi di approfondimento e di satira, ma anche di serie tv ("Friends" e "Lost" su tutte) e di cinema, insegue il sogno di diventare giornalista professionista.

2 Comments

  1. manuel

    febbraio 7, 2012 at 14:34

    è arrivata seconda loredana errore ad amici,no terza

  2. Federica Cambini

    febbraio 8, 2012 at 13:55

    Anche io ieri sera ho guardato questo programma e mi si è fermato il cuore quando ho sentito le prime note di “Will You Be There”…e, ingenuamente, ho pensato: “Toh…incredibile…parlano di Michael in una trasmissione sul merito!!!”…poi è arrivato Albano e ho capito subito che si stava mettendo male!!! E infatti!!! Ha esordito intanto dicendo “Meglio suonare la mia va’ “…e già questa presunzione la dice tutta!!! Poi ha parlato di plagio!!!!!!!!!!…Forse Albano non si ricorda che in tribunale è stato appurato che non si è trattato di plagio…tutti e due si sono ispirati ad un’antica ballata indiana che non aveva il copyright!!! E poi…lui l’ha persa la causa in tribunale, ma non ha pagato un bel niente lui, perchè Michael, da gran signore come al solito, ha pagato tutte le spese processuali. pure quelle di Albano!!! Alla fine della sceneggiata Albano ha detto che Michael era una persona eccezionale sia come artista che come uomo, beh…dovevamo aspettare che lo dicesse Albano???? E poi, dopo avere detto il resto prima, lascia il tempo che trova…secondo voi alla gente a casa cosa sarà rimasto più impresso?????? Anche lui, come purtroppo tantissima altra gente, si fa pubblicità ancora sulla pelle di Michael!!!!!!!! Dopodichè ho spento e me ne sono andata a letto incavolata nera, perchè come al solito NON AVETE DETTO LA VERITA’, MA SOLO CIO’ CHE PIU’ FACEVA COMODO PER LA TRASMISSIONE E PER ALBANO!!!!!!!!!!!!!!
    E meno male che era una trasmissione sul merito!!!!!!!!!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *