Su Deejay tv i trent’anni della Radio

By on febbraio 21, 2012
Radio deejay compie trent'anni

Un battage televisivo abbastanza intenso e soprattutto quello radiofonico hanno ricordato ai tanti fans di Radio Deejay che la loro frequenza preferita nell’etere compiva ben trent’anni. Deejay Tv (canale 9 del digitale terrestre) ripercorre, questa sera alle 21, la serata di festeggiamenti che il 31 gennaio, alla vigilia del compleanno della radio, ha celebrato l’importante ricorrenza. L’ evento, tenutosi al Mediolanum Forum di Assago (Milano) ha visto protagonisti tutti coloro che in questi trent’anni hanno reso grande radio Deejay. Ma lo speciale ‘Grande da trent’anni’ non contiene solo il video racconto della serata ma anche inediti e dietro le quinte. A prendere parte alla serata non solo il direttore artistico Linus, le voci e i deejay di grido come Albertino, Fabio Volo, Platinette, , Luciana Littizzetto, Nicola Savino, Elio e le storie tese, ma anche coloro che devono il loro esordio di successo alla radio, da Fiorello, a Jovanotti, fino a Gerry Scotti e  Federica Panicucci. Naturalmente non poteva mancare il fondatore di questa importante realtà radiofonica, Claudio Cecchetto.

In scena anche Aldo, Giovanni e Giacomo e la cantante Emeli Sandé.

deejay-storici

La radio fu fondata nel 1982 ed è di proprietà del gruppo editoriale l’Espresso. Innovativa agli esordi perché bandì dalla programmazione la musica italiana, privilegiando la musica New Wave, fa il grande salto di popolarità  con la trasposizione televisiva Deejay Television, che rese noto, tra gli altri, Lorenzo Jovanotti. Dal  1993 in poi Radio Deejay è  in termini di ascolto la radio privata più seguita in Italia.

Stasera, i tanti ascoltatori della Radio, potranno seguire i loro beniamini, sul palco dell’Auditorium, mentre raccontano i loro ricordi di un sogno di successo. Chiamate Roma 3131, Il Volo del mattino, Ciao Belli, e soprattutto Deejay chiama Italia, Cordialmente, fanno parte ormai della quotidianità radiofonica di molti milioni di italiani. Quali sono le ragioni di questo successo?Ogni ascoltatore ha la sua.

About Lucrezia Girardi

One Comment

  1. pip

    febbraio 22, 2012 at 10:28

    Sono molto curioso di vedere “The River”, su Sky Uno dal 1° marzo… http://www.facebook.com/theriversky?sk=app_190322544333196

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *