Un’Isola dei Famosi all’insegna delle polemiche per conduttori e naufraghi

By on febbraio 7, 2012
I conduttori dell'isola dei famosi

text-align: justify”>Vladimir Luxuria e Nicola SavinoUn debutto con 3.311.00 di spettatori e un 13.45% di share non aveva fatto certamente ben sperare, ma così è troppo! Un’isola lasciata orfana quella della nona edizione, dopo l’addio di Simona Ventura e il suo passaggio a Sky, un’isola affidata a una coppia inedita, Savino-Luxuria, un’isola nel caos. Già perché dopo neanche tre settimane di programmazione la situazione non sembra affatto delle migliori e le polemiche coinvolgono tutti, sia naufraghi che conduttori. Evidentemente per colmare il vuoto lasciato da Simona Ventura e il suo “pugno di ferro” non è bastato riportare sull’isola molti dei personaggi forti che vi hanno già partecipato (ed eccezione della ex gieffina Guendalina Tavassi), né porre al timone due che di isola “già sanno”. Vladimir Luxuria è stata infatti la vincitrice della sesta edizione, mentre Nicola Savino ha addirittura condotto la puntata del 29 Marzo 2011, quando la Ventura, valige alla mano, decise di raggiungere per qualche giorno i suoi concorrenti. Ma andiamo con ordine.

Cristiano Malgioglio

Le polemiche rivolte a una conduzione debole sembrano accordare tutti gli spettatori, ma la principale si alza direttamente dalle isole Honduras e lo fa con la voce di Cristiano Malgioglio. Questo, sentendosi risentito per l’offensivo nominativo attribuitogli da Apicella, “ricchione”, ha puntato il dito contro la produzione e il conduttore stesso, affermando che con la Ventura la vicenda avrebbe preso una piega diversa, quantomeno “La Signora Ventura non avrebbe mai mandato in onda una cosa del genere”. Evidentemente l’ira pacata con cui Nicola Savino ha preso in mano la situazione ha offeso ancor di più il concorrente, che, furioso, ha minacciato di abbandonare l’isola, chiudendo in bellezza la seconda puntata del reality. Ma Cristiano Malgioglio resta, e riceverà una lettera di scuse dal “collega” Apicella, armato di carta e penna dalla produzione. Chissà se questo gesto lo salverà dall’espulsione immediata richiesta dalle associazioni gay. Noi crediamo di sì, anche perché quest’anno l’isola perde fin troppi pezzi.

Se sono riusciti infatti ad arginare la furia dell’uragano Malgioglio, gli autori del programma non hanno saputo fare lo stesso con Rossano Rubicondi e Flavia Vento. La “geniale” idea di effettuare un semplice scambio di posizioni da una Playa all’altra per i due concorrenti ha ottenuto il rifiuto immediato da parte del primo, e una temporanea accettazione da parte della Vento che in un secondo momento, esausta dalla fatica, ha deciso di portare a termine la sua opera di auto-eliminazione.

L’abbandono di Rossano Rubicondi avrà provocato un fardello nel cuore della ex-gieffina Guendalina Tavassi, non esclusa dalle critiche di questa edizione. Dopo aver mirato al bel Rossano ed essersi sentita respinta, la Tavassi non ha mollato la presa, lanciando al contempo frecciatine al naufrago “Con lui non ho speranze. Gli piacciono le tardone”, o ancora “Beh, certo che non è possibile. Sarebbe come mischiare chi guadagna i soldi da solo e chi si fa mantenere”. Parole pesanti mirate al corteggiamento? Adesso dovrà comunque farsene una ragione: Rubicondi è fuori dai giochi. Ma Guendalina non si spaventasse, perché continua ad essere al centro della scena grazie a Remo Nicolini, padre di sua figlia Gaia, che si è trasferito direttamente da Canale 5 a Rai 2: “Gaia in questo ultimo anno non ha mai vissuto con la mamma. Ha perso di vista la sua figura, prima se ne va per il Grande Fratello, ora l”Isola dei Famosi. E poi? Che ci sarà?”. Una domanda che fa tremare l’Italia. Ma le voci corrono e sembra che la bambina sarà “abbandonata” anche dal padre: Remo Nicolini andrà sull’isola?

Un’edizione all’insegna delle polemiche quindi… la novità? Sono polemiche che non accumulano ascolti. L’Isola tarda a decollare.

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *