Italia’s got talent: Salvo Randazzo omaggia Lucio Dalla e passa in finale

By on marzo 3, 2012

Salvo Randazzo omaggia il grande Lucio Dalla sul palcoscenico di Italia’s Got Talent. Il ragazzo ha infatti proposto ai tre giurati del programma e all’intero pubblico uno dei più memorabili successi del cantautore bolognese scomparso improvvisamente il 1 Marzo scorso: Caruso. Sin dalle prime note della canzone non è possibile che un brivido non abbia scosso chiunque fosse in quel momento all’ascolto, provocando una grande malinconia. La stessa sensazione l’ha avuta il trio di giudici – Maria De Filippi, Gerri Scotti e Rudy Zerbi – che al termine dell’esibizione si sono alzati in piedi unendosi all’applauso del pubblico in studio. Gerri Scotti, che non è riuscito a trattenere le lacrime neppure nel corso della prova del bravissimo Salvo Randazzo, ha tenuto a precisare che:

“La canzone fa parte del repertorio del ragazzo, quindi era tra le scelte prima che avvenisse quanto è poi accaduto – e continua – il pubblico deve ricordarsi di votare per la sua esibizione, non per quello che ci ha proposto”. 

Ma il fatto che Salvo Randazzo sia un talento è indubbio, tanto da rappresentare una delle giovani promesse della Pop Opera Italiana. Inoltre è ampiamente apprezzato negli Stati Uniti, dove si è trasferito per trovare fortuna, anche se il suo percorso non ha avuto di certo la strada spianata

Lucio Dalla

“Non fu facile per me iniziare a studiare – racconta – ricordo che quando frequentavo il conservatorio, non potevo esercitarmi su un vero pianoforte, ma solo su una pianola molto scadente. Ovviamente la differenza era enorme ed io iniziai a scoraggiarmi. Purtroppo i miei genitori non potevano permettersi di comprarmi un pianoforte. Fu così che decisi di dedicarmi ad uno strumento che non sarei stato costretto a comprare: la mia voce”. Purtroppo il ragazzo ha avuto a che fare anche con una grave malattia, che fortunatamente è riuscito a superare. Ne porta le cicatrici, ma rappresentano i suoi punti di forza: “Ci sono esperienze che segnano profondamente non solo il corpo, ma anche il cuore e la mente. Si ritrova un coraggio straordinario”.

E questa sera Salvo è tornato in scena sul palco di Italia’s got talent, in occasione della seconda semifinale del programma che si concluderà sabato 17 Marzo. La sua esibizione è stata apprezzata sia dal pubblico che dai tre giurati, e l’apprezzamento va oltre l’omaggio al grande Lucio Dalla, come tende a sottolineare l’esperto Rudy Zerbi: “E’ stata un’ottima esibizione”. Ed evidentemente ha avuto anche il favore del pubblico: Salvo Randazzo è in finale.

About Vanessa Colella

Nata a Roma nel 1989, ha conseguito la laurea triennale in Scienze Statistiche presso la “Sapienza”, e sta proseguendo i suoi studi con la laurea specialistica in “Statistica, assicurazioni e finanza”. Si è inoltre diplomata presso l’accademia di Roma “La maschera in soffitta”, prendendo successivamente parte ad alcuni spettacoli teatrali. Ama leggere i gialli e soprattutto d’estate…altrimenti lo studio passa totalmente in secondo piano.

One Comment

  1. OK MORANDO SERGIO Crocefieschi Genova Malpotremo Lesegno Italia Argentina San Morando

    marzo 4, 2012 at 12:06

    Ieri sera alla trasmissione mandata in onda su canale 5: ” Italia’s got Talent ” si sono per così duellati simpaticamente, il giovane Salvo cantando la famosissima canzone di Caruso. ripresa dal grande cantante L.Dalla appena scomparso ed il piccolino altro giovanissimo e simpaticissimo sempre di Palermo contando la “bambola”, senza dubbio Salvo ha cantato bene, ma il talento NATURALE, vero è del suo concorrente più piccolo, ha una mimica formidabile sa interpretare simpaticamente le canzoni è spontaneo oltre che bravo..” che Bambola ” ha fatto sorridere milioni di Italiani..
    Morando

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *